“Diario di un fashion blogger”: Chiara Biasi

Per la rubrica “Diario di un fashion blogger” questa settimana parliamo di Chiara Biasi, blogger dalla bellezza mediterranea tra le più seguite sul web.

Chiara Biasi è tra le web influencer più seguite della Rete, insieme alla sua amica Chiara Ferragni. Nata a Pordenone, dalla creazione del suo blog www.chiarabiasi.com  ha iniziato ad essere uno dei punti di riferimento per le donne italiane e non solo. I suoi outfit e gli originali capi da lei indossati diventano subito una fonte d’ispirazione per chi vuole essere sempre alla moda. Sono in molte a cercare di riprodurre il suo stile o a consultare il suo blog alla ricerca di un accessorio o di un capo simile a quello da lei indossato.

“Diario di un fashion blogger”: Chiara Biasi

Seguita su Instagram da un milione di followers, come ogni fashion blogger, oltre agli inviti a sfilate e alle partecipazioni come testimonial di vari brand, Chiara è impegnata sul suo blog per circa 16 ore al giorno, per arricchirlo, rispondere ai consigli delle sue fan a alle frequenti richieste di amicizia sui social. Di se stessa dice: Oggigiorno ho il coraggio di essere me stessa e sono totalmente libera. Ma, oltre ai milioni di like, non sono mancate alcune critiche relative al suo fisico troppo esile.

“Diario di un fashion blogger”: Chiara Biasi

Accusata di essere un cattivo esempio per le ragazzine per la sua eccessiva magrezza, Chiara si difende affermando di essere una ragazza sana e in salute, di non aver mai avuto problemi di anoressia e di non seguire diete particolari, anzi si definisce onnivora e afferma che ama gustare buon cibo.

Tra le sue passioni i viaggi, il cinema e la musica. Oltre a curare la Moda attraverso il web, Chiara è stata testimonial per la Capsule Collection Anarchic by Patrizia Pepe e per Northland, Espin, Sarenza; è inoltre famosa per la sua la sua collezione di pochette Patty Toy per il brand Braintropy e per la sua linea personalizzata di costumi da bagno per il brand Bikini Lovers.

Photo Credits: Twitter

Commenti

commenti