PittaRosso Pink Parade Milano: la maratona che aiuta le donne

Giunta alla sua terza edizione a Milano domenica 23 ottobre la PittaRosso Pink Parade è un’occasione per le donne per ritrovarsi e raccontarsi senza veli sul tema del tumore al seno e camminare o correre insieme. La manifestazione si propone di raccogliere fondi che saranno interamente devoluti alla Fondazione Umberto Veronesi che sostiene il progetto di ricerca Pink is good per la prevenzione e cura del tumore al seno.

Pittarosso Pink Parade Milano: la maratona che aiuta le donne

La prevenzione salva la vita. Non è una frase di circostanza, ma un vero imperativo per tutte noi. Una donna ogni 10 viene colpita dal tumore al seno e anche se il tasso di mortalità è in diminuzione i casi aumentano di anno in anno. La migliore arma rimane la prevenzione costante e accurata che ognuna di noi dovrebbe segnare nel proprio calendario. Una mammografia fatta in tempo può cambiare le cose e salvarti la vita. Ottobre è il mese della prevenzione, è il mese per pensare alla propria salute prima di tutto. Per incoraggiare le donne a prendersi cura di sè ci pensa come ogni anno sia a Milano che a Roma negli scorsi anni, la PittaRosso Pink Parade. Un evento che ha il colore rosa ma che coinvolge tutti, una campagna di sensibilizzazione e di presa coscienza che si deve prevenire per poter sconfiggere il tumore.

Pittarosso Pink Parade Milano: la maratona che aiuta le donne

Il messaggio che la PittaRosso Pink Parade vuole diffondere e che lo sport insieme alla prevenzione aiuta. La diagnosi precoce grazie a una giusta prevenzione aiuta a poter identificare presto la malattia e poterla curare per tempo. Lo sport e uno stile di vita sano sono ingredienti che non possono mancare. Il progetto Pink is good sponsorizza il lavoro dei ricercatori impegnati in questa giusta causa, ma promuove anche lo sport. A testimonianza di ciò  12 donne, ex pazienti sostenute da questo progetto si allenano per partecipare alla maratona di Amsterdam, in linea con altre donne che prima di loro con grande spirito combattivo si sono allenate per poter correre alla maratona di New York e quella di Valencia.“Niente ferma il rosa niente ferma le donne” questo lo slogan che tutti i partecipanti alla PittaRosso Pink Parade hanno scritto sulle magliette, e non ci sono sole donne, anche uomini, bambini e anche qualche amico a quattro zampe. Anche vip come Simona Ventura ha indossato la maglietta rosa e ha corso insieme a tutte le 10.000 partecipanti.

Pittarosso Pink Parade Milano: la maratona che aiuta le donne

Ma come partecipare? dove recarsi? La manifestazione prevede 2 percorsi: una camminata da 5 km e una corsa da 10 Km entrambe con partenza presso il Villaggio PittaRosso Pink Parade in Piazza del Cannone. L’arrivo, stabilito in un tempo massimo di 1h e 30 per la 5 km e di 2 ore per la 10 km, è sempre in Piazza Castello dove, dalle 11 alle 13 di domenica, prenderanno vita attività e intrattenimenti accompagnati dalla musica di Radio 105.

Per le iscrizioni www.pittarossopinkparade.it

Photo Credits PittaRosso Pink Parade

Commenti

commenti