Alessandro Amirante: “La passione, la costanza e il duro lavoro sono la chiave del successo”

Tandem S.a.s. di Alessandro Amirante Rappresentanze e Distribuzione Moda è una realtà affermata nel panorama delle aziende italiane operanti nel campo della moda. In questa intervista esclusiva il giovane imprenditore Alessandro Amirante svela la chiave del suo successo.

Come e quando è nato il Suo interesse per la moda?

Il mio interesse per la moda credo che sia nato un po’ dalle tradizioni familiari e un po’ dal mio interesse e gusto per il bello e per l’eleganza. Con il passare degli anni l’ho coltivato, l’ho apprezzato maggiormente e poi ho fatto in modo che la mia passione divenisse il mio lavoro. Penso sia l’aspirazione di chiunque, far correre sullo stesso binario passione e lavoro.

Che cos’è la moda per Lei?

La moda per me è la curiosità del nuovo, la ricerca dei particolari e il continuo e mutevole cambiamento che deve rispecchiare costantemente l’evoluzione dei tempi. Tutto ciò deve essere a mio avviso accompagnato dallo stile, perché, come diceva Coco Chanel: “La moda passa, lo stile resta” e nella vita, se vuoi differenziarti, devi avere stile e carattere, perché queste cose rimangono nel tempo.

Che cosa vuol dire essere un giovane imprenditore oggi?

Sono un grande amante delle sfide e, pertanto, sono fortemente convinto che lanciarsi nel mondo dell’imprenditoria oggi, specialmente alla mia età (23 anni), sia un’ardua scelta. Questa difficoltà può essere superata soltanto con la forza della passione e della dedizione, che sono i due elementi che creano la combo perfetta. Nell’economia odierna le difficoltà sono evidenti, ma non sono presenti solo nel campo dell’imprenditoria, quindi, in un momento del genere, in cui riesce solo chi ha l’idea giusta e l’intuizione giusta, consiglierei a tutti i miei coetanei di lanciarsi e di seguire i propri sogni, perché sono quelli che danno forma alla vita. Certo non siamo tutti Steve Jobs… però non bisogna mai avere paura di mettersi in gioco e di proporsi.

Che tipo di collezioni fanno parte del suo showroom?

Nel mio showroom ci occupiamo principalmente di abbigliamento femminile e maschile, con particolare attenzione al settore della cerimonia, ancora molto trainante nella nostra società, ma senza trascurare anche aziende di prêt-à-porter di camiceria, maglieria e capispalla.

Secondo quali criteri vengono scelti i capi?

La selezione dei nostri capi viene fatta principalmente in base alle esigenze della nostra clientela, alle emozioni che ci trasmettono le collezioni e soprattutto in base alle collezioni che ci incuriosiscono alle fiere. Per questi motivi ritengo necessario essere presente in tutte le fiere come ad esempio Parigi, Madrid e Milano, per aggiornarmi. Contemporaneamente seguo molto volentieri le tendenze anche sui social per tenermi al passo con le novità.

Chi sono i clienti target?

La mia attività, che è sia di rappresentanza che di distribuzione, ha comunque un’unica tipologia di clientela e precisamente è rivolta a tutti gli atelier o boutique che desiderino avere, oltre ai brand dai noi forniti, anche nuove sfide da lanciare.

La sua attività punta unicamente al territorio italiano o si proietta anche all’estero?

La mia attività, per quanto riguarda l’acquisizione, è proiettata all’estero oltre che in Italia, mentre la rappresentanza e la distribuzione sono concentrate solo sul territorio italiano.

Si tratta di un’attività esclusivamente brand-oriented?

Come già precisato precedentemente, la mia attività è fatta sia di brand già affermati che di ditte giovani e in espansione.

Grandi brand per grandi nomi, quali Barbara D’Urso, Anna Falchi, Martina Stella, Nina Moric, Manuela Arcuri, Elisabetta Gregoraci, Giulia Calcaterra, Fabrizio Moro, Daniel Nillson, per citare solo alcune importanti tra le collaborazioni all’insegna della classe e dell’eleganza dunque?

Durante le campagne vendita cerchiamo molto spesso di coinvolgere personaggi famosi dello spettacolo, perché indubbiamente oggi giorno i media influenzano la scelta dei clienti e la loro partecipazione è fondamentale per la diffusione del prodotto.

Ha mai pensato di creare una linea tutta Sua?

Se ho mai pensato di creare una linea tutta mia? Attualmente mi diverto con piccoli progetti, ogni tanto, per dare spazio alla mia creatività, ma sicuramente, appena avrò fatto più esperienza, chissà che questi piccoli progetti non possano diventare grandi e tramutarsi in realtà.

Qual è la chiave del successo a Suo avviso?

Ritengo che l’esperienza sia la ricetta fondamentale per crescere e che la passione, la costanza e il duro lavoro siano la chiave del successo.

L’importanza dei social networks per un’azienda moderna?

Per quanto riguarda i social networks, ormai hanno preso il monopolio sulla comunicazione, quindi credo che, come tutte le cose, se fatte con misura ed intelligenza, possano far trarre dei vantaggi alle aziende. La pubblicità è il mezzo di comunicazione più potente mai esistito, la definirei l’anima del commercio.

Progetti futuri?

In futuro spero soprattutto di non perdere la passione e la voglia nello svolgere il mio lavoro, perché solo così potrò raggiungere gli obiettivi che mi sono prefisso. Almeno lo spero.

Photo Credits: Press Office Tandem S.a.s. di Alessandro Amirante Rappresentanze e Distribuzione Moda

 

Commenti

commenti