Red Carpet

Oscar 2017: i look migliori e peggiori della storia [GALLERY]

Look top e flop Oscar

La notte degli Oscar è alle porte. Per prepararci insieme alla magistrale parata di outfit che vedremo in passerella, ecco un ripasso sui look top e flop del passato.

Gli Oscar 2017 sono sempre più vicini e noi sempre più ansiosi di vedere la parata di stelle sul red carpet. Le celebrity vestite con look sfarzosi e incantati sono uno dei momenti più importanti della cerimonia, che si terrà domenica 26 febbraio a Los Angeles. Non vediamo l’ora di scoprire cosa indosseranno Emma Stone, Amy Adams, Natalie Portman e le altre ma, nell’attesa, facciamo un tuffo nel passato e ri-scopriamo i vestiti delle star negli anni precedenti. Quali sono stati i look migliori e quali i peggiori nella storia sartoriale delle statuette dorate? Andiamo in ordine sparso sulla linea temporale e cerchiamo di selezionare gli outfit che ci hanno fatto sognare.

I LOOK MIGLIORI – Tra i migliori c’è sicuramente l’etereo abito rosa indossato da Gwyneth Paltrow nel 1999: ve lo ricordate? Firmato Ralph Lauren, leggero e delicato, di un rosa pastello ma non esageratamente confettoso, dalle linee slanciate, ha consacrato la passerella della star, che è stata incoronata con la vittoria del premio per “Shakespeare in Love”. Indimenticabile e applaudito anche quello di Grace Kelly di un azzurro mare, indossato nel 1956 e firmato Edith Head: la principessa è apparsa fasciata in una splendida creazione di seta, corredata da guanti bianchi e mini-strascico. Anche la Kelly in quell’occasione vinse un Oscar per la sua interpretazione ne “La ragazza di campagna”. Un’altra diva che non ha seguito lo stile ma ha imposto la sua visione moderna ed estrosa è stata Audrey Hebpurn, che ha proposto l’iconico abito fiorato e bianco, firmato Givenchy e dotato di cintura. Ormai tutte le donne s’ispiravano a lei e a Colazione da Tiffany per vestirsi e ogni novità introdotta dall’attrice inglese era ricevuta con entusiasmo. Era il 1959.

Oscar - Look top

Grace Kelly – Gwyneth Paltrow – Audrey Hepburn

Tra le meglio vestite (troppe davvero per ricordarle tutte senza tralasciare nessuna) anche Lupita Nyong’o in Prada, vincitrice dell’Oscar per “12 anni schiavo”: in azzurro pastello-ceruleo, l’attrice ha incantato letteralmente il red carpet. Anche Charlize Theron in Gucci sensuale (che sembrava cucito addosso alla sua pelle) ha stregato il red carpet nel 2004, così come Kate Hudson in Versace di delicato color champagne nel 2003 e Jennifer Lawrence in Dior nel 2013. E Meryl Streep? La regina del cinema americano è sempre stata controcorrente, così come il suo abito bianco con giacchetto indossato per ritirare il premio per l’interpretazione in Kramer contro Kramer.

Oscar abiti top

Non dimentichiamo le dive in rosso, che hanno fatto sognare il pubblico, la platea e i flash, come Sandra Bullock in elegante Vera Wang nel 2011, o il rosso etereo indossato da Nicole Kidman nel 2007, avvolta in una creazione Balenciaga o Jennifer Aniston in Rosso Valentino nel 2013, oppure ancora Cindy Crawford agli Oscar 1991, con Richard Gere e un abito rosso fuoco, scollatissimo. E possiamo non citare il rosso indossato da Vivien Leigh nel 1940, quando Via col Vento vinse 8 Oscar?

Oscar abiti top

I LOOK PEGGIORI – Non sono mancati gli outfit che hanno fatto il cosiddetto buco nell’acqua. Posto che si tratta di giudizi discrezionali, gli abiti che hanno convinto meno sono stati diversi, nel corso dei lunghi decenni degli Oscar. Quasi all’unanimità sono state “incoronate” Geena Davis, davvero imbarazzante con abitino bianco e collant scurissime nel 1992, come Demi Moore nel 1989, con una strana tutina nera a cui era appeso un improbabile drappeggio, o come Juliette Binoche nel 1997, vestita da principessa cinquecentesca (troppo cinquecentesca). Non possiamo non citare neanche la discussa Hilary Swank nel 2003, con un incerto velo di tulle rosa che penzolava dal tubino. E Uma Thurman? Nel 2004 si è vestita da gabbiano, con una tunica informe dalla cintura turchese, mentre Kim Basinger nel 1990 ha scelto un abito da sposa reale con giacca a metà (too much!). Tra le peggiori è annoverata anche Whoopy Goldberg, che ne 1993 ha mescolato verde acido, viola e giallo in un outfit davvero assurdo.

Look peggiori Oscar

Whoopi Goldberg, Hilary Swank, Demi Moore, Kim Basinger, Geena Davis

I LOOK PIU’ DISCUSSI – Tra le mise peggiori sono solitamente annoverati anche gli audaci nude-look di Cher, l’indimenticabile (forse il più indimenticabile della storia) outfit-cigno di Bjork indossato nel 2001 e l’abito di Lizzy Gardiner del 1995 realizzato interamente da 254 carte American Express scadute. Noi le lasceremo nel limbo dell’estrosità.

Look Oscar

Voi che ne dite? Quali sono i vostri look preferiti?

LEGGI ANCHE GOLDEN GLOBE 2017: TUTTI I LOOK

Photo Credits Pinteres

Commenti

commenti

Un sito verticale su tutto ciò che fa tendenza: moda, design, eventi, le modelle e i modelli più in voga.

(In)Seguiamo tutto ciò che è glamour per passione e curiosiamo tra passerelle, armadi vintage e street style per poi dirvi cosa abbiamo visto e ispirarvi. Noi vi parliamo di moda, voi la vivete. A raccontarvela ci pensano invece i fashion e lifestyle blogger più famosi e promettenti nelle nostre interviste!

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top