Miss Bikini: la collezione LUXE 2017 esplora le meraviglie dell’Africa

L’inverno volge al termine, i fiori cominciano a sbocciare ed è quasi ora di pensare ai costumi con cui sfavilleremo sulle spiagge estive. Ecco una proposta sofisticata.

Non manca molto all’atteso momento in cui lei parte per le spiagge, come raccontava una famosa canzone, e tra rocce, scogliere, autoabbronzante, gelati e baci salati non può mancare lo splendore iconico di un bikini da regina classy. La collezione Miss Bikini LUXE P/E 2017 punta tutto sul colore e sul contenuto. Il tema travel si declina in un viaggio incantato alla scoperta dell’Africa, dove ognuna delle 6 stampe ritrae un tableau sulla natura e le meraviglie del continente: i tramonti, i riflessi del mare, le grandi foglie, la foresta tropicale, l’animalier con farfalle e gli scudi dei guerrieri sono i temi della collezione, costruiti con linee e forme che sintetizzano la forza della tradizione con i costrutti propri della modernità. Ai 6 temi si aggiunge un settimo, quello del flock: il materiale è strutturato con il disegno esclusivo del tatoo all over.

Quello che si propone Miss Bikini per il 2017 è un giro tematizzato in una Savana in Technicolor, dove la forza potente della natura si lega a innesti chic e rifiniture, a stringhie e lacci. Ogni tema permette a ogni donna di diverso stile di trovare il proprio costume ideale, pensato con un’ergonomia che si adatta a differenti tipologie: in tutto i costumi disponibili sono 70. Il cuore dell’Africa e della sua tribalità è mescolata con elementi pop occidentali ed ecco che nei bikini scorgiamo la forza creativa dell’etno-chic, dove trecce, maxi-collane e collari diventano parti costitutive di monokini o reggiseni di bikini; innestati su questi codici genetici africani troviamo anche elastici in lurex e multicolor, elementi creativi di rottura.

Non mancano cristalli, oro e borchie a far scintillare triangoli, costumi a fascia, slip; troviamo anche pizzi, ricami raffinati, raso, cotone (al posto dello chiffon) per il comparto beachwear, mentre per i bikini si predilige la microfibra. Miss Bikini propone una collezione articolata in bikini, monokini e trikini e si articola in due linee: la prima, Luxe, è ricca di decorazioni, applicazioni e ricami e la seconda, 7Sins, è più easy e adatta agli amanti della praticità. Modernità e antichità si fondono, propro come natura e cultura: stormi di uccelli in volo e colori iridescenti attraversano la maestosità del regno vegetale e animale; la giungla selvaggia e incontrollata viene restituita e messa in forma con la bellezza dei tessuti, dalle viscose ai rasi e tulle.

Miss Bikini

Ognuno dei temi ha una famiglia di costumi e abiti da spiaggia in coordinato, tanto da protrarre la coerenza semantica alla sera, ai momenti di cocktail in riva al mare o a cene romantiche. Due sono le categorie di prodotto della collezione: bikini e beach couture. Non manca una capsule a tema total black, che reinterpreta il tema dei lacci utilizzando tessuti dello sportwear e activewear e conferendo un aspetto seduttivo e sensuale al mood dei costumi; è presente nella collezione anche una piccola selezione di accessori beach, come teli, parei e pashmina. La campagna di Miss Bikini P/E 2017 è ambientata in un’Africa colorante e lussureggiante, con le stampe raffinate che si stagliano sulle piccole città e i paesaggi mozzafiato.

Miss Bikini

LEGGI ANCHE DA SELENA GOMEZ A BELLA THORNE: LE STAR E IL DENIM BIKINI
Photo Credits Ufficio Stampa

Commenti

commenti