Giulia De Lellis e Oscar Branzani: continua la polemica sui costumi da bagno

Ancora polemiche per la linea di costumi da bagno creati da Giulia De Lellis; dopo le velate critiche da parte di Oscar Branzani, ex fidanzato della fashion blogger Chiara Biasi, stavolta tra osca e Giulia è guerra aperta sui social: ecco che cosa sta succedendo…

Giulia De Lellis è passata da ex corteggiatrice di Uomini e Donne a influencer sui social con più di un milione di follower su Instagram; la ventunenne romana fidanzata con l’ex tronista Andrea Damante è volata a Zanzibar per lo shooting super sexy della sua linea di bikini Waikiki Beachwear, realizzata insieme al compagno Andrea Damante che ha curato la collezione maschile. Non sono certo mancate le critiche per la nuova impresa dei “damellis” nel mondo del fashion. L’ex collega di trono di Damante ed ex fidanzato della fashion blogger Chiara Biasi, Oscar Branzani, che da diversi anni è proprietario della linea di costumi Sontèn, si era velatamente scagliato contro le creazioni della coppia, asserendo sui social: “Ormai tutti a inventarsi una linea di costumi”.

La vicenda sembrava conclusa così, ma sulla fan page Instagram dell’ex corteggiatrice, le bimbe di Giulia De Lellis, la diretta interessata ha pizzicato un modello della collezione di Branzani molto simile ad una realizzato da lei per Waikiki. La ragazza ha così dichiarato: “Ciao anche a te Oscar. Ti ho sentito parlare di me e del mio fidanzato riguardo la questione ‘tutti fanno costumi, tutti mi copiano. Che tristezza dai, proprio tu. Tu che per primo hai preso ispirazione dal lavoro della tua ex? Ma non entrando nel personale, perché credimi faresti solo una brutta figura, mi viene da dire: ma prendila a ridere. Detto ciò Oscarì, facciamoci questa stagione con il sorriso. Mollaci con quelle battute tristi e infelici, che oltre tutto non fanno neanche ridere.”

Oscar, dal canto suo, non le ha certo mandate a dire: “Ti rispondo solo perché hai insinuato qualcosa che forse la tua mente e visione non ha ben chiaro. A me interessa difendere la mia persona. Oggi invece ho risposto alle tue fans perché dicono che io ho copiato, e siccome ripeto, difendo il mio nome, ho risposto che ho scelto di produrre a settembre questo modello per poi fare lo shooting a novembre, tu che hai studiato moda dovresti sapere che si produce un anno prima. Mia mamma lavorava in un negozio chiamato Intimo e Mare e vendeva costumi… e l’ispirazione la trovò un’altra persona, non io. Spero che ora sei informata come lo sei per quanto riguarda come salire sui social. Il tuo ragazzo mi chiedeva di farsi le foto con me per salire sui social, un anno e mezzo fa, te lo dico solo per presa visione. Ciao Giulia, salutami Andrea e il vostro staff“.

Photo Credits: Instagram

Commenti

commenti