Chicche di Stile: il caschetto

Il caschetto, o long e short bob, è una delle acconciature di tendenza dell’estate e autunno 2017. Ma qual è la sua storia? Scopriamola insieme.

Questa settimana la rubrica Chicche di Stile si occupa di un’acconciatura intramontabile ma che vive fasi alterne di luci e ombre: il caschetto, diviso negli ultimi trend in long bob e short bob. Lo short bob è molto di moda quest’estate: una delle it girl pià influenti che l’ha sfoggiato è stata Bella Hadid, mentre Selena Gomez in primavera ha tagliato i suoi lunghi capelli neri esibendo un long bob. Qual è la storia di questa sofisticata e pratica pettinatura?

Il caschetto ha una storia relativamente recente: fu ideato a Parigi con il nome di carré nel 1909. Il parrucchiere, di nome Antoine, era stato ispirato da Luana Cowley. Ma l’hairstyle fu immediatamente esportato in altri paesi e visse il suo momento di gloria nei primi decenni del ‘900, in particolare negli anni ’20. Il bob cut spopolava e tutte le donne volevano il taglio alla maschietta, superchic e praticissimo, da abbinare con outfit estremamente femminili come quelli dell’età del charleston. La rappresentante di questa tendenza fu Louise Brooks, che sfoggiava il proprio caschetto insieme a cappellini. La moda divenne anche un simbolo della lotta per l’emancipazione femminile: stanche delle costrizioni tradizionali di bellezza, che imponevano alla donna i capelli lunghissimi e raccolti, le più rivoluzionarie avevano immediatamente adottato il nuovo hairstyle come segno di indipendenza.

Poi negli anni ’60 il caschetto visse un altro momento di grande splendore: leggermente allungato, squadrato e liscissimo, era ispirato da icone come Valentina di Crepax o come Caterina Caselli, che era stata soprannominata “Caschetto d’oro”. Intorno ai ’60 il caschetto venne adottato anche dal mondo maschile, con la pettinatura iconica e (ora tanto presa in giro) della scodella. Negli anni ’90 il caschetto viene abbinato alla frangia e ai volumi tipici del decennio, mentre negli anni ’00 torna in versione punte allungate e parte posteriore più corta, mentre nei ’10 si ritrova con le varianti ondulate (le beach waves innestate sul bob) in versione lunga o corta.

Caschetto

Valentina – Crepax


caschetto

Caschetto anni ’60


Caschetto

Casco d’oro


Caschetto

Caschetti anni ’70


Caschetto mosso


Caschetto anni '10

Caschetto anni ’10 

LEGGI ANCHE CHICCHE DI STILE: LA BANDANA

Photo Credits Pinterest

Commenti

commenti