Moschino My Little Pony: ecco la nuova capsule collection a tema

Moschino ha lanciato una capsule collection che farà impazzire i Millennial e non solo, a tema nostalgia: My Little Pony, sul mondo colorato dei mini pony.

Ricordate i mini pony? Erano splendidi cavallini alati, con le chiome di diversi colori: rosa, lilla, celeste. I mini pony nacquero come una linea di giocattoli, prodotti dalla Hasbro: le vendite ebbero un tale successo da ispirare una serie di cartoni animati, Vola mio mini pony (con la famosa sigla cantata Cristina D’Avena). Moschino, noto per giocare con colori, forme e particolarità, ha deciso di cavalcare il tema-nostalgia e proporre, durante la sfilata alla Milano Fashion Week 2017, una nuova capsule collection a tema cavallini alati.

GLI OUTFIT DELLA CAPSULE MY LITTLE PONY

Completa e strutturata, la collezione contempla diversi tipi di outfit, tra abiti e accessori, e diversi tipi di tessuti. A livello di capi, la capsule presenta una serie di t-shirt, maglie, jumper, capispalla leggeri, gonne, pantaloni, nonché outfit underwear di biancheria intima. Il grande protagonista del comparto dress però è il bomber, che riappare in versione moschiniana nel mood di colori pastello e lurex. Ma forse sono gli accessori a rivestire maggiore importanza: dagli zainetti alle minibag, dalle piccole valigette (un po’ da scuole elementari) alle lunch-box fino ai cappelli, orecchini, spille, tracolle, tutti sotto l’egida del mini pony, che appare stampato su tutti gli outfit.

MY LITTLE PONY: COLORI E TESSUTI

La palette di colori riprende ovviamente la gamma cara all’universo mini pony: viola, violetto, lilla, verde menta, rosa shocking, rosa confetto, celeste, turchese, ma anche giallo canarino. Per quanto riguarda i tessuti, Moschino opta per il jersey, il lurex, il tulle, la pelle. Il logo della collezione è un arcobaleno arricchito dalla lettera M. Che ne pensate di questa capsule? Vi piace?

My Little Pony My Little Pony My Little Pony My Little Pony My Little Pony

LEGGI ANCHE MILANO FASHION WEEK DIARY: LE SFILATE DI MOSCHINO, MAX MARA E FENDI

Photo Credits Moschino

 

 

Commenti

commenti