Mac, collezioni Snowball e Robert Lee Morris: lunga vita al Natale!

La linea di cosmetici professionali Mac ha proposto due collezioni natalizie particolarmente glam e splendenti: la prima si chiama “Snowball”, ha le tonalità tipiche delle feste ed è dedicata a quante vogliono essere le più brillanti durante i “Christmas Party”. La seconda porta il nome di un artista contemporaneo, Robert Lee Morris, designer di gioielli e scultore, che ne ha ridisegnato le confezioni rendendole preziosi scrigni per altrettanto prezioso contenuto. Proposte on line in edizione limitata, sono state prese d’assalto dalle fan di Mac: rimangono ancora a disposizione solo pochi prodotti.

 

E’ tornato il natale in casa Mac con due nuove collezioni che stanno andando letteralmente a ruba. La prima è ispirata a quello scintillante e misterioso capolavoro che è il cristallo di ghiaccio: si chiama “Snowball Collection”, polveri e creme estremamente illuminanti in grado di accendere la pelle, le labbra, lo sguardo. Il make up è racchiuso in “cofanetti” dai colori delle feste natalizie, oro e argento, trattati come se fossero letteralmente “avvolti” dalla neve e dal ghiaccio.

Tra i “best seller” della “Snowball Collection” c’è la polvere viso luminescente, da usare sulla base come illuminante o miscelata a blush e ciprie per renderli iridescenti. Deliziosi gli ombretti che in superficie hanno impresso il tipico disegno del fiocco d neve.

Tra le novità più gettonate e apprezzate i “kit” e le “palette” per occhi e labbra: imperdibile la “Snowball Eye Compact”, nel packaging dorato o argentato, nelle versioni “Gold Eye Compact” e “Rose Gold Eye Compact”, essenziali per un look smoky rivisitato grazie alle sei tonalità satinate. Ogni kit include due tonalità realizzate nella speciale formula “Dazzleshadow” e un pennello a doppia punta.

A disposizione delle fan più sfegatate di Mac lo “Showball Brush Kit Adwanced”, una serie di pennelli per un trucco ancora più “professionale” racchiusi in una pochette dorata ideale anche per uscire la sera. Come la piccola trousse dorata della “Snowball lip bag”, che contiene una matita per il contorno, un gloss e un lucido.

 

La seconda collezione make up prende il nome dallo sculture di gioielli tedesco Robert Lee Morris ed è in edizione limitata. Il designer, le cui creazioni, pure essendo estremamente contemporanee, hanno una linea senza tempo, ha dato vita a un packaging preziosissimo trasformando scatolette e custodie in scrigni metallici, di quelli destinati a contenere tesori. La sua intuizione ha rivestito i prodotti Mac di fiaba e sfarzo, di magia e sublime eleganza. Bellissimi i lipcolour dalla finitura “matte” nei colori natural, melograno, terracotta e bacca, oppure le polveri viso a lunga tenuta in tre tonalità e i blush a effetto naturale nelle nuance “Linda” e “Rabarbaro”.

 

Anche nella collezione Mac Robert Lee Morris sono compresi pennelli professionali come il Brush Roll, leggero e ultramorbido, adatto per applicare le polveri compatte sia sul viso che sul corpo. A questo caso il packaging in ecopelle è superglam.

 

Photo Credits: Press Office Mac

 

 

 

 

 

Commenti

commenti