Citylife: apre a Milano il centro commerciale più grande d’Europa

A Milano il 30 novembre ha aperto Citylife, un futuristico polo di shopping che prevede tanti e diversi distretti. Attesi 7 milioni di visitatori.

Il mese del Natale è il momento migliore per fare shopping e regali, e forse proprio per questo è stata scelta questa data per aprire il centro commerciale più grande d’Europa, Citylife. Il centro è aperto dal 30 novembre a Milano nella torre Hadid ed è stato progettato per accogliere 7 milioni di visitatori in un luogo strutturato in boutique e negozi, ristoranti, centri benessere, attrazioni e tempo libero. Il centro commerciale si trova a Milano e rientra nel progetto di riqualificazione di FieraMilano, trovandosi nella zona ovest della città.

CITYLIFE: TUTTI I NEGOZI

Il centro darà spazio a una serie di negozi divisi per settori: innanzitutto la moda e gli accessori, che prevedono Adele Altman, Adidas, Beatrice B, Chantelle Lingerie, Ck, Dixie, Foot Locker, Guess, Imperial, Incontri, Jacadi, Levi’s, Marella, MAX&Co, Midinette, Napapijri, Omai, Pandora, Paolo Tonali, Piquadro, Sophie 4 Kids, Superdry, Tommy Hilfiger e Timberland. Non mancheranno luoghi specializzati per la casa o la tecnolgia come HABITAT e Democracy Design. Ci saranno anche centri per la salute e il benessere con trattamenti sperimentali e innovativi, come la clinica Juneco e il primo salone al mondo Nashi Argan, specializzato nella cura di pelle e capelli. Infine ci saranno negozi dedicati alla telefonia.

CINEMA E FOOD

Il centro a tutti gli effetti polifunzionale: oltre al distretto dello shopping, sono presenti diversi ristoranti in un’area dedicata, realizzata da Zaha Hadid. Ecco le parole del CEO di Citylife Armando Borghi: “Siamo orgogliosi di poter annunciare l’apertura di CityLife Shopping District. Il distretto commerciale italiano che con la sua offerta di food, fashion ed entertainment andrà ad integrarsi con la parte residenziale e le torri uffici disegnate da tre straordinari architetti. CityLife rappresenta sempre più un esempio di come Milano ha saputo rigenerarsi ed offrire un nuovo modo di vivere la città”.

city

Photo Credits

Commenti

commenti