Abiti da Sposa Elvira Gramano: “Le principesse dovrebbero osare di più” [ESCLUSIVA]

Nel giorno del proprio matrimonio è naturale per una sposa desiderare che tutto sia non solo perfetto, ma una favola. Elvira Gramano cerca di dare forma a questo sogno con abiti da sposa che coniughino la raffinatezza sartoriale con un design contemporaneo e adatto a diversi stili. Abbiamo intervistato la rappresentante del brand sulle nuove collezioni che punteggeranno le ville e castelli di bianco (e non solo) nei matrimoni del 2018.

Una nuova stagione di matrimoni si avvicina e, tra rose, peonie e immancabili fiori d’arancio, sfileranno anche abiti da sposa da sogno, tradizionalmente bianchi e avorio o di colori più particolari. In attesa di scoprire come sarà la moda wedding delle prossime collezioni, abbiamo intervistato Barbara Sarrica, che cura le pubbliche relazioni dello storico brand Elvira Gramano, che ci ha anticipato i prossimi trend e ha dato qualche consiglio alle future spose in giro per atelier in cerca del vestito dei loro sogni.

D: Cosa devono aspettarsi le future spose dagli abiti del 2018? Quali saranno gli stili e le tendenze che vedremo nelle chiese o nelle ville da ricevimenti il prossimo anno?

R: Elvira Gramano propone per il 2018 abiti leggeri e romantici con qualche tocco di colore per le spose piu audaci. Parte della collezione è componibile e scomponibile, ossia gonne e corpetti intercambiabili a seconda del fisico e del mood della sposa.

E voi cosa consigliereste a una donna che sta per sposarsi ed entra per la prima volta nel vostro atelier? Come si sceglie un vestito da sposa?

Il nostro consiglio è quello di sentirsi se stesse con l’abito da sposa; diciamo sempre di vestirsi e non di travestirsi da sposa. L’abito deve valorizzare la ragazza e sottolinearne la personalità; solo così vivrà quel giorno nel modo più naturale e nel massimo splendore.

Quali sono gli aspetti che una donna deve considerare quando si avvicina a un vestito da sposa? Le cuciture, la stoffa, la cortesia dell’atelier?

Crediamo fermamente che la prima cosa importante sia l’accoglienza che riserviamo a chi entra nel nostro atelier. Il sentirsi accolta, guidata, consigliata con il sorriso senza sentirsi pressata nell’acquisto. In secondo luogo deve fare attenzione alla qualità delle stoffe e dei ricami fatti a mano che sono l’orgoglio del nostro Made in Italy.

Quali sono gli errori più comuni che commette una sposa con il vestito?

Secondo noi l’errore nelle scelta del proprio abito da sposa sta nell’ascoltare troppe “campane”: le amiche, le sorelle, la mamma, la suocera….Bisogna invece pensare e scegliere l’abito che ci fa essere belle e a nostro agio, tutte le persone che ci accompagnano con affetto il giorno della scelta dovrebbero avere la saggezza di fare un passo indietro ed saper essere vicine e partecipi senza condizionare la scelta che deve essere libera e personale.

Christian Dior diceva “La moda evolve sotto l’impulso di un desiderio e cambia per effetto di una ripulsa. La saturazione porta la moda a buttare alle ortiche quello che fino a poco tempo prima adorava. Poiché la sua ragione profonda è il desiderio di piacere e di attirare, la sua attrattiva non può certo venire dall’uniformità, che è la madre della noia”. Secondo voi vale anche per gli abiti da spose? Qual è la parte più mutevole di questa “moda” che continua a rispondere tanto alle tradizioni?

Questo è vero anche  per la sposa ma avviene in modo più graduale e meno drastico rispetto a ciò che avviene nella moda in genere. Ma come nella moda anche nel wedding le cose ritornano di moda anche se in chiave moderna.

Elvira Gramano è un brand che esiste da oltre 50 anni: a quali valori è ispirato?

Elvira Gramano è la sposa: è Tradizione ma anche continua e costante ricerca, ed è così da più di 60 anni motivo per cui le spose di ieri e quelle di oggi ci fanno l’onore di indossare un nostro abito da sposa.

Chi è la cliente ideale di Elvira Gramano?

La nostra cliente ideale è una sposa di buon gusto che capisca e apprezzi la qualità e l’alta sartorialità dei nostri abiti. Che rifugga la dilagante omologazione e voglia affermare l’originalità come un valore.

Come immaginereste il vestito da sposa da sogno per una futura principessa come Meghan Markle?

Vorremmo che queste spose importanti come una futura principessa osassero di più invece di sentirsi vincolate da un eccessiva prudenza data dal ruolo. Ci piacerebbe che indossassero qualcosa che rispecchi la loro personalità e il gusto personale in fatto di moda e che possa essere di ispirazione alle nuove generazioni.

Per quali celebrity vi piacerebbe progettare un abito da sposa?

Ci piacerebbe vestire una principessa perche’ inacarna il sogno di sempre di sposare un principe azzurro…Ma le principesse poi le vestiamo tutti i giorni perche’ quel giorno tutte le ragazze lo sono …

elvira gramano

Collezione Incanto


Elvira Gramano

Collezione Incanto


Ninfa elvira gramano

Collezione Ninfa


Ninfa elvira gramano

Collezione Ninfa


Collezione Altea

Photo Credit Elvira Gramano

 

Si ringrazia Barbara Sarrica per la cortese intervista concessa.

Commenti

commenti