Domenica Live: come fare la treccia di Barbara D’Urso

Nella puntata di Domenica Live del 14 gennaio Barbara D’Urso ha sfoggiato una splendida treccia a spina di pesce. Come realizzarla? Ecco le istruzioni.

Un’orgogliosa Barbara D’Urso, prima di andare in onda con Domenica Live il 14 gennaio, ha sfoggiato su Instagram la propria pettinatura, una bellissima treccia a spina di pesce che metteva in risalto le sfumature bionde e miele della sua capigliatura. La treccia della conduttrice era piuttosto morbida e corposa, tanto da non affilarle i lineamenti ma in modo da regalarle un mood molto leggero e giovane. Come creare questa treccia? Ecco qualche pratico suggerimento.

LA TRECCIA A SPINA DI PESCE: HOW TO

Che differenza c’è tra la treccia tradizionale e quella a spina di pesce? La treccia a spina di pesce è più fitta e si disfa meno facilmente. Ci sono diversi modi per realizzarla: si può optare per il classico raccolto posteriore, si può sperimentare con il laterale o con le due trecce in stile preppy. Per eseguirla bisogna innanzitutto dividere i capelli in due sezioni simmetriche con le mani o un pettine sottile. Poi bisogna prendere una sottile ciocca dalla parte esterna del lato sinistro, farla passare sopra la sua sezione di capelli (quindi quella di sinistra) e posizionarla internamente sotto la sezione di destra. Successivamente basterà ripetere lo stesso movimento da destra verso sinistra finché i capelli non saranno finiti. Il colpo d’occhio ricorderà proprio la lisca di un pesce.

LA TRECCIA A SPINA DI PESCE: SEGRETI PER CREARLA PERFETTA

Se volete fare meno fatica e avere un risultato ottimale, potete preventivamente raccogliere in una ponytail i capelli da intrecciare. Per ottenere la texture morbida e leggermente spettinata della D’Urso si può allargare e modellare la propria treccia con le mani. Per il finishing applicate un po’ di lacca e la vostra acconciatura sarà perfetta.

 

LEGGI ANCHE COME FARE LA TRECCIA LATERALE

Photo Credits

Commenti

commenti