Kim Kardashian: il topless provoca e lascia esterrefatti per un motivo particolare

Kim Kardashian continua a stupire e lasciare a bocca aperta: questa volta l’influencer si è fatta fotografare in topless, ma lo scatto non è stato eseguito da qualcuno a caso.

Kim Kardashian anche questa volta è riuscita a sollevare ondate di polemiche con solo una foto. La 37enne americana non si smentisce mai ed è sempre in grado di sollevare polveroni e spaccare in due l’opinione pubblica. Cos’è successo stavolta? La burrosa influencer si è fatta fotografare in topless e ha postato l’immagine su Instagram. Nulla di nuovo, fino a qui: il fatto è che stavolta la foto sarebbe stata scattata dalla figlia North West, cosa che ha scatenato immediatamente furiose polemiche. Come mai? È stata proprio North, che ha 4 anni, a immortalare quell’immagine e sono in molti a trovare il comportamento di Kim inappropriato.

A svelarlo è stata Kim Kardashian sui social, a corredo della sensuale foto. Kim è allo specchio, ha il reggiseno color nude slacciato e si vede il suo riflesso leggermente accecato dal flash, ma è sostanzialmente in topless. E le polemiche, come ci si può aspettare, non sono tardate. In molti hanno attaccato la maggiore del clan Kardashian per aver coinvolto la figlia, una bambina piccola, in una delle sue foto hot. “Sua figlia che la fotografa nuda, non è disgustoso?” chiede qualcuno; “Sei matta” scrive un secondo; “Che pessima madre” fa eco qualcun altro; “Pessimo esempio da dare a tua figlia” tuona un terzo, sempre su Instagram.

Eppure c’è qualcuno che difende Kim, e che non trova nulla di così scabroso e scandaloso in una semplice foto, anche se in topless, scattata da una bambina a sua madre. La malizia risiede davvero negli occhi di chi guarda?

Kardashian

LEGGI ANCHE KIM KARDASHIAN: PROFUMI E REGALI PER SAN VALENTINO

Photo Credits Instagram

Commenti

commenti