Primark, la catena di shopping low cost arriva in Italia

Dopo il lancio dello shopping online di H&M, per gli amanti degli acquisti low cost le sorprese non sono finite, anzi. Presto in Italia arriverà Primark, un nome che già fa brillare gli occhi di tutti coloro che finora si sono recati appositamente a Londra per comprare presso il conveniente mega shop. Per chi non lo conoscesse, invece, si tratta di una catena di negozi fast fashion, di tendenza ed economica, anche più di H&M.

Abbigliamento uomo, donna e bambino, accessori, underwear, sportswear, homewear e chi più ne ha più ne metta. Un mondo trendy racchiuso in un negozio, insomma. Mai prima d’ora Primark era approdato in Italia: a convincerlo sarà forse stato il grande successo avuto in questi anni da H&M e dalle altre numerose catene low cost come Bershka, Mango e Zara?

Il megastore di abbigliamento, e non solo, ha già i suoi punti vendita in Irlanda, in Inghilterra, in Francia e in Germania, per un totale di 270 negozi, mentre, le prime città italiane nelle quali verrà aperto uno store Primark saranno Roma, Milano e Venezia, tre centri nevralgici per lo shopping sia degli italiani che dei turisti. Ai palazzi di Coin, de La Rinascente e – appunto – di H&M, che siamo abituati a vedere, dunque, presto si aggiungerà uno shop multilivello con la grande insegna Primark.

Le clienti affezionate lo chiedono da tempo e sognano di uscire dal negozio con quelle buste color cartone con e scritta “Primark” e il loro desiderio entro la fine del prossimo anno potrebbe trasformarsi in realtà. Chi deve temere ora è H&M: c’è un nemico alle porte che potrebbe oscurarne la fama? Per ora il marchio di abbigliamento low cost svedese pensa al futuro presentando, in largo anticipo, la sua campagna natalizia con testimonial d’eccezione come Lady Gaga e Tony Bennett (come puoi leggere qui).

Foto by Facebook

Commenti

commenti