Must Have

Hypnos, la felpa col cappuccio/cuscino gonfiabile [VIDEO]

C’è chi si addormenta ovunque. A causa dei ritmi frenetici della vita quotidiana a volte le persone tendono a schiacciare un pisolino in qualsiasi posto. Treno, autobus, metro, aereo e scrivania dell’ufficio si possono trasformare magicamente in un letto. O quasi. Sicuramente in quei casi il problema è proprio trovare la posizione giusta che potrebbe risultare davvero difficile. Una soluzione è stata pensata da Josh Woodle: realizzare una felpa con un cappuccio gonfiabile. Avete capito bene. Una felpa con un cuscino all’interno che si può gonfiare in qualsiasi momento per rendere la propria dormita più comoda. Woodle ha lanciato il progetto su Kickstarter e sembra stia portando buoni frutti, visto che l’idea è davvero un successo. Dei 30mila dollari chiesti inizialmente, ne sono stati portati a casa oltre 200mila e la campagna non è ancora finita. Un capo d’abbigliamento rivoluzionario per tutti gli stacanovisti?

Alcuni leggendo il nome Hypnos legato al mondo della moda potrebbero aver pensato all’artista Gilberto Di Benedetto. Proprio qualche giorno fa ha presentato l’Hypnos Gate, ovvero una poltrona creata appositamente per i musei. “Oggi si crede che prestare una attenzione non superiore ai venti secondi ad un quadro, basti per comprenderlo veramente – ha detto lo stesso pittore come riporta Askanews – C’è solo un modo per uscire da questo consumismo museale e dell’arte visiva. Ridare tempo al tempo. Andare nel museo e guardare un quadro solo“. L’ultimo vero pittore surrealista (questo il modo in cui ama definirsi) si scaglia così contro il via vai velocissimo che popola i musei: secondo lui il tempo dedicato ad ogni opera d’arte è di pochi secondi e così la gente finge di vedere anche più di 300 quadri in un’ora. E così la poltrona (realizzata insieme all’architetto Stefano Bongianni) può aiutare le persone a restare ipnotizzati di fronte ai capolavori per capire i loro significati più profondi.

Foto by Twitter

Redazione

“Ho dei gusti semplicissimi. Mi accontento sempre del meglio”, diceva Oscar Wilde. E anche noi siamo così. Per questo ogni giorno parliamo del meglio della moda e dei suoi protagonisti, famosi o destinati a diventarlo, ma sempre pieni di talento.
Back to top button