Emma Stone: l’origine del suo guardaroba in La La Land

Sapete da dove proviene l’ispirazione del guardaroba di Emma Stone in La La Land? Ecco le varie idee raccolte dalla costumista Mary Zophres.

Avete presente l’abito giallo di La La Land, quello che indossa Emma Stone e che avrete visto in qualche trailer (se non siete tra i fortunati che hanno avuto la possibilità di vedere il film in anteprima?). Ecco, la genesi dell’idea è molto particolare: non vi sembra un vestito “cucito addosso ad Emma Stone”? Se avete avuto questa impressione, avete proprio indovinato: il vestito, infatti, è nato proprio da un red carpet della diva, che ha indossato …. In realtà, per essere precisi, il vestito è stato creato sulla base di varie influenze. La storia racconta l’incontro tra un’aspirante attrice e un musicista di jazz; la costumista Mary Zophres ha raccolto una libreria intera di fashion-citazioni, dai 60s “The Umbrellas of Cherbourg” di Jacques Demy “Lola” and “The Young Girls of Rochefort”.

Il cinema di Demy, in particolare, aveva la grandissima dote di armonizzare cromaticamente i costumi con il set circostante. La vivida palette di colori primari che vedremo nel film è in realtà un omaggio alla Hollywood d’oro del Technicolor, dove tutto era splendido. “Si spera che l’uso del colore evochi una serie di emozioni che giacciono negli strati di inconscio e subconscio” ha dichiarato l’addetta ai costumi. I colori brillanti e colorati, relativi soprattutto ai passi di danza, mirano a colpire il pubblico e ricordargli in ogni momento che si trova davanti a un musical.

Emma Stone La La Land

Per il guardaroba di Mia (Emma Stone), la costumista si è ispirata alle edizioni di Vogue e alle grandi star come  Julie Christie, Ingrid Bergman, Grace Kelly e Katharine Hepburn. “Volevo porre il film in questo tempo senza che si ancorasse troppo alla moda” ha spiegato la Zophres. L’Hollywood classica è continuamente presente con i rimandi: “Mia quando lascia il lavoro da barista vaga attraverso i set con dei pantaloni neri; i pantaloni sono ispirati a Audrey Hepburn in Funny Face” svela la costumista . Il vestito verde smeraldo invece viene da Judy Garland in “È nata una stella”. E l’iconico abito giallo? Viene da un red carpet dell’attrice stessa, Emma Stone. È quello che la star ha indossato sul tappeto rosso di “The Amazing Spider-Man”. Un giallo canarino che ha elettrizzato la costumista, che l’ha messo addosso alla ragazza per una delle sequenze più importanti del film.

Emma Stone la La Land

Photo Credits Pinterest, Instagram, Twitter

Commenti

commenti