David Donatello 2018: il red carpet [GALLERY]

Il 21 marzo a Roma si sono svolti i David di Donatello 2018. Ecco il red carpet con i look di tutte le star presenti. L’evento si è svolto sotto il segno delle donne, e sono spiccate le spille Dissenso Comune.

Il 21 marzo a Roma, in concomitanza con il primo giorno (o meglio, la prima sera) di primavera si sono svolti i David di Donatello 2018, che premiano il cinema italiano. Come ogni anno, c’era grande attesa per il red carpet dell’evento: la 62esima edizione, che si è tenuta agli Studios di Via Tiburtina a Roma, ha ospitato una schiera di stelle italiane e straniere. Sul tappeto rosso della serata italiana è sembrato dominare il total black, sfoggiato da una serie di stelle: Monica Bellucci, elegante e iconica; Serena Rossi, con un’ampissima scollatura; Paola Cortellesi, che ha optato per un long dress con una scollatura altrettanto abissale; Piera Detassis, Presidente e direttore artistico, mentre la regista Susanna Nicchiarelli ha scelto un blu oltremare. In nero e riverberi argentati anche Sonia Bergamasco e Valeria Golino, mentre Jasmine Trinca e Isabella Ragonese hanno optato per il total black. Anche se i colori scuri, il total black e le scollature hanno regnato in modo indiscusso, non sono mancati guizzi di colore. Un esempio? Giulia Elettra Gorietti in rosa intenso, un long dress lezioso. E Diane Keaton? La star cattura l’attenzione con il cappotto a riquadri bianco e nero e un cappello a bombetta: lo stile della musa di Woody Allen è inconfondibile! Le donne si sono fatte promotrici del movimento Dissenso Comune, una reazione ai paralleli #MeToo e Time’s Up americani, per tutelare le donne sul mondo del lavoro. Le attrici italiane hanno indossato la spilla a tema.

Tra gli uomini c’è stato un gran fiorire di smoking, farfallin, tuxedo e completi eleganti, a partire dall’host del red carpet, Livio Beshir. In nero anche Paolo Genovese insieme a Valerio Mastandrea, mentre un classicissimo Giuliano Montaldo si è presentato in cappotto scuro e lunga sciarpa rossa. In completo elegante anche Ferzan Ozpetek, regista di Napoli Velata, con Alessandro Borghi, attore protagonista. E la stessa scelta è stata fatta da Jonas Carpignano, giovane regista di A’Ciambra, che ha abbinato allo smoking i propri inseparabili rasta. I riflettori però erano puntati tutti su Steven Spielberg, presente per ritirare il premio alla carriera.

Livio Beshir

Serena Rossi

Attrici italiane

Monica Bellucci

Piera Detassis, direttore artistico

Susanna Nicchiarelli

Giulia Elettra Gorietti in fucsia

Paolo Genovese e Valerio Mastandrea

Giuliano Montaldo

keaton

Diane Keaton

Ferzan Ozpetek e Alessandro Borghi

Jonas Carpignano

Commenti

commenti