Ermanno Scervino, una sfilata esclusiva per “Corri la Vita Onlus”

Il brand del made in Italy di lusso Ermanno Scervino ha annunciato il suo sostegno all’associazione “Corri la Vita Onlus”, che si occupa della ricerca contro il cancro al seno, con una sfilata che si svolgerà giovedì 19 aprile a Firenze. Dopo il defilè, sempre nel suggestivo palazzo Antinori, cocktail esclusivo affollato di volti noti e nobiltà.

Era il 2003 quando la più famosa delle dame fiorentine, Bona Frescobaldi, diede vita all’associazione “Corri la Vita Onlus”, per raccogliere fondi a sostegno della lotta contro il tumore al seno. Ancora oggi ne è la Presidente: organizza spesso eventi di rilievo richiamando nomi di fama internazionale che, in questa o quella occasione, si uniscono alla sua causa.

Questa volta è stata la maison Ermanno Scervino a scegliere di supportare l’associazione con una sfilata esclusiva delle sue creazioni della collezione primavera/estate 2018. Nato nel 2000, il marchio Ermanno Scervino è sempre stato grande soste3nitore dei maggiori eventi benefici a livello internazionale. “Sono felice di porter contribuire con la sfilata e con la mia moda ad uno scopo benefico così alto”, ha raccontato il designer agli amici più stretti.

Sulla passerella il prossimo giovedì 19 aprile al Palazzo Antinori di Firenze non solo le modelle ma anche giovani ragazze fiorentine, espressione della femminilità fresca e contemporanea della maison Scervino. Le creazioni sartoriali saranno ulteriormente messe in risalto da gioielli griffati Chopard. Il marchio francese di altissima gioielleria, che ha in Simona Zito la general manager per Chopard Italia, ha la propria sede proprio a Firenze.

A immortalare il tutto, top in passerella, ospiti vip nel parterre, testimonial vari, l’obiettivo del fotografo Costantino Ruspoli, conosciuto per le sue collaborazioni con le più importanti testate internazionali di moda. Come ogni evento “glam” che si rispetti, la sfilata di Ermanno Scervino per “Corri la Vita Onlus” avrà due medrine: Fiona May, la due volte campione di salto in lungo vincitrice anche del programma tv di Milly Carlucci “Ballando con le stelle”, e sua figlia Larissa Iapichino, giovane promessa dell’atletica italiana.

A Firenze è già scattata la caccia al biglietto benefico.

Photo Credits: Ermanno Scervino Press Office

Commenti

commenti