La moda delle gonne trasparenti, lato B e slip in vista? Non proprio

Arriva dal Giappone la moda delle gonne trasparenti, che mostra in primo piano le mutande e i glutei. Ma attenzione: non sempre la realtà è come appare.

Gonne trasparenti, tanga in primo piano, slip di cotone in vista e glutei esposti: la nuova moda dal Giappone svela che sono tutti impazziti? Non proprio. In rete stanno circolando una serie di foto che mostrano gonne dalla texture totalmente trasparente che mostrano sederi e biancheria intima di tutti i tipi. In realtà però non si tratta della realtà ma di stampe appositamente impresse sugli outfit, tanto veritiere da dare l’illusione ottica di trovarsi, in giro, per strada o in un negozio, davanti a un lato B esposto alla vista di tutti.

Ecco l’appello che sta girando: “Non sono gonne trasparenti. Sono stampe sulle gonne che fanno sembrare che si vedano le mutande: attualmente molto di moda in Giappone. Non mi sembra ci siano anche per l’uomo, dovremo attendere un po’”. In realtà la verità sarebbe ancora diversa: si tratterebbe di una bufala. Non esistono outfit in grado di riprodurre le dimensioni e le caratteristiche di un sedere piuttosto che un altro, con una corrispondenza perfetta con le forme di una o dell’altra cliente. Le foto delle gonne trasparenti che stanno girando sul web e sui social non sono altro che l’opera rifinita di un fotomontaggio e di qualche trucchetto digitale.

Questo tipo di outfit non esiste, quindi, ma il trucco del fotoritocco è molto utilizzato nell’ambiente del cinema porno giapponese. Tanti tabloid internazionali, però, hanno pensato che si trattasse di una cosa vera. E qualcuno, dopo aver scoperto della bufala, ha pensato addirittura di produrre questo tipo di capi pensando di trovare un’ampia fetta di mercato pronta ad acquistarli. Dallo scherzo si passerà davvero alla realtà, nonostante il dubbio gusto?

LEGGI ANCHE LET’S BUBBLE: IL BRAND DI FEDERICA PANICUCCI SPOPOLA IN GIAPPONE

Photo Credits Facebook

Commenti

commenti