Royal wedding: ecco tutti gli abiti da sposa più belli delle principesse [FOTO]

Il matrimonio più atteso del 2018 è ormai alle porte: il 19 maggio infatti, il principe Harry e Meghan Markle si uniranno nel sacro vincolo del matrimonio. Ma in attesa del giorno delle nozze ripercorriamo insieme gli abiti da sposa più belli delle principesse.

Romantici, fiabeschi o semplicemente reali: gli abiti da sposa delle principesse o delle aspiranti regine hanno da sempre avuto il ruolo principale nei royal wedding. Sono loro i veri protagonisti del matrimonio: che siano portati in scena da carrozze, arricchiti con diademi brillanti o accompagnati da paggi reali pronti a sorreggere lunghi veli, nella storia la curiosità maggiore è sempre stata rivolta nel vedere le scelte dell’abito bianco nel giorno de fatidico “SI“. Da Grace Kelly a Kate Middleton, passando per la regina Elisabetta II e Lady Diana: in attesa del matrimonio del principe Harry e Meghan Markle, che sarà celebrato il 19 maggio 2018, percorriamo insieme i 10 abiti da sposa più belli indossati dalle principesse durante i loro Royal Wedding Day. 

  • La regina Elisabetta d’Inghilterra e il Principe Filippo di Edimburgo
    Il matrimonio della regina Elisabetta d’Inghilterra e del Principe Filippo di Edimburgo è stato celebrato nell’abbazia di Westminster il 20 novembre 1947. L’abito scelto dalla regina è stato disegnato da Norman Hartnell e fu realizzato in seta color avorio, decorato con circa 10.000 perle che lo stilista dovette reperire in USA a causa della Guerra. Impreziosito da un lungo velo di tulle trattenuto da un diadema di diamanti, il vestito era caratterizzato da un lunghissimo strascico che fu ispirato alla Primavera di Botticelli, per simboleggiare la rinascita e la crescita dopo la devastazione della Seconda Guerra Mondiale.

  • Grace Kelly e il principe Ranieri di Monaco
    Impossibile non partire da Grace Kelly che il 19 aprile del 1956 sposava il principe Ranieri di Monaco. Per lei un abito Satin di seta e cento metri di tulle vengono sapientemente confezionati da Helen Rose, designer di Hollywood, insieme a perle e pizzo belga. Un design raffinato ed elegante per mettere in luce la sua bellezza.

  • Il principe Carlo d’Inghilterra con Diana Spencer
    Il 29 Luglio 1981 fu la volta di Lady Diana che si unì in matrimonio con il principe Carlo nella cattedrale di St. Paul. L’abito fu confezionato con km di seta e decorato con pizzo appartenuto alla nonna dello sposo, la Principessa Mary. Un abito ricamato con 10.000 perle e centinaia di lustrini, arricchito da piccoli fiocchi in seta, in un modello a meringa con maniche a sbuffo. Arricchito il tutto da un lungo velo, decorato di perline, trattenuto da una tiara appartenente alla famiglia Spencer, e da un lunghissimo strascico: 9 metri circa. Le scarpe, realizzate da Clive Shilton e ornate con lo stesso pizzo dell’abito, furono ornate da oltre 500 decorazioni in madreperla per ogni scarpa, sulle cui suole furono dipinte le iniziali C e D degli sposi, intrecciate in un cuore.

  • Regina Rania di Giordania
    La “principessa moderna”: chiamata così per il suo modo di rappresentare l’Islam in maniera moderata. Si è sposata con il principe Abd Allah II di Giordania il 10 giugno 1993 con un abito bianco molto occidentale: lo stilista dell’abito da sposa di Rania era Bruce Oldfield che ha creato un vestito di seta arricchito da ricami dorati e caratterizzato da un corpetto fatto a giacca con un collo a revers anch’esso impreziosito da ricami color oro.

  • Principessa Letizia di Spagna
    Il matrimonio del principe delle Asturie, Felipe di Borbone, con l’ex giornalista televisiva fu celebrato nella chiesa adiacente il palazzo reale di Madrid, il 22 maggio 2004. L´abito indossato dalla Principessa delle Asturie era stato disegnato dallo stilista catalano Manuel Pertegaz: completamente bianco e ricamato con motivi floreali. Il taglio, sobrio e con le maniche lunghe, era caratterizzato, sul davanti, da un rigido scollo a V ornato da intrecci in oro. La linea del vestito si allargava dopo la vita in una morbida coda di ben quattro metri e mezzo.

  • Il secondo matrimonio del principe Carlo d’Inghilterra con Camilla Parker Bowles
    Il matrimonio di Camilla Parker Bowles e del Principe Carlo è stato il più chiacchierato: il 9 aprile 2005 la coppia si è unita in matrimonio al Windsor Guildhall. Carlo e Camilla hanno festeggiato il loro amore con una cerimonia sobria, posticipata di un giorno per consentire ai membri della famiglia reale di partecipare ai funerali di Papa Giovanni Paolo II. Per la duchessa un abito, su indicazioni di Robinson Valentine, in chiffon di seta color crema abbinato a cappottino con strisce verticali di applicazioni intrecciate e ricami a lisca di pesce. Il tutto accompagnato da un particolare cappello del più famoso designer del settore Philip Treacy, realizzato in paglia, pizzo francese e piume.

  • Kate Middleton e il Principe William
    Inutile dire che, tra i royal dress più famosi di sempre, spicca quello indossato da Kate Middleton il 29 aprile 2011, nel giorno del matrimonio con William d’Inghilterra. L’abito, disegnato da Sarah Burton, direttore creativo di Alexander McQueen, era in satin e gazar di seta, impreziosito da applicazioni in pizzo: sul retro, 58 bottoncini in satin e organza. A completare il vestito un velo a metà figura e uno strascico di 2,70 metri e per rendere preziosa anche l’acconciatura e per fermare il velo, la “Halo”, tiara in diamanti di Cartier del 1936, prestata dalla Regina Elisabetta II.

  • Charlene Wittstock e Alberto II di Monaco
    Sempre nel 2011 si celebra anche anche il matrimonio di Alberto II di Monaco con la ex nuotatrice Charlene Wittstock. L’abito scelto dalla sposa era stato disegnato da Giorgio Armani: scollo a barca, bianco candido e impreziosito da 30mila piccole pietre, 40mila cristalli Swarovski e 20mila gocce di madreperla. Nonostante la bellezza del vestito, però, il matrimonio passò alla storia per lo sguardo malinconico della sposa, allora soprannominata “la principessa triste”.

  • Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi
    Viene ricordato come uno dei matrimoni più costosi e lunghi della storia: le nozze tra Beatrice Borromeo e il primogenito di Carolina di Monaco furono festeggiate in più occasioni, tra rito civile, quello religioso e diversi party privati esclusivi. Per la cerimonia religiosa, la sposa si è affidata alle creazioni di Giorgio Armani, scegliendo un abito molto romantico in pizzo.

  • Sofia Hellqvist e Carl Philip di Svezia
    Il 13 giungo 2015, il secondogenito della casa reale svedese, Carl Philip, e l’ex modella Sofia, hanno celebrato delle nozze, decisamente in stile fiabesco. La sposa, la futura principessa di Svezia, scelse per l’occasione un abito in crêpe di seta e organza bianco, impreziosito da applicazioni in pizzo, creato dalla designer svedese Ida Sjostedt.

Commenti

commenti