Chicche di Stile: la gonna longuette

Questa settimana la rubrica Chicche di Stile si occupa di un capo chic e versatile: la gonna longuette. Ecco come scegliere il modello più adatto e come abbinarlo nelle varie occasioni.

La longuette è un modello di gonna di media lunghezza che si ferma poco prima del ginocchio o poco più giù, fino al polpaccio. Le gonne longuette ricordano molto i look delle assistenti di volo e saranno uno dei capi must have nell’armadio per la Primavera-Estate 2018. Le longuette possono essere molto versatili come look da indossare dall’ufficio a un aperitivo in moltissime forme diverse: dal tubino al modello plissettato, che sia asimmetrico, di jeans, di pelle o a vita alta, ecco come poterle indossare al meglio scegliendo il modello più adatto alla silhouette.

Questo modello di gonna permette di mettere in risalto le curve del corpo di una donna, andando ad evidenziare fianchi e sedere, in modo molto sexy e sensuale senza essere volgare. La longuette riesce ad esaltare anche il punto vita e la forma dei fianchi se il modello della gonna è a vita alta. Il modo più casual e comodo per indossare la longuette è abbinarla sotto maglioni over size, lunghi in modo da creare movimento e morbidezza. Il modello in pelle invece rende il look sexy e un po’ rock.

La longuette plissettata invece può essere abbinata a una semplice t-shirt monocolore a manica corta: un look da indossare con una sneakers o con degli stivaletti con il tacco per ottenere un outfit non troppo sportivo. Ma essendo una gonna può essere indossata anche con una decollete, soprattutto per slanciare la figura e guadagnare, almeno apparentemente, qualche centimetro in più. Intramontabile anche il modello longuette di jeans, da indossare con una camicia e un paio di slingback: tacco basso, comode ma eleganti. Che dire, non resta che scegliere il look più adatto al vostro stile.

photo credits: Pinterest

 

Commenti

commenti