Vintage lovers, ecco tutti i capi must have senza tempo

Con i colossi del fast fashion, le tante capsule collection e il see now buy now che alcune maison mettono a disposizione per comprare direttamente dalle passerelle, tantissimi trend volano via e dunque ci ritroviamo con un armadio pieno di pezzi che abbiamo acquistato più per un impulso fashionista che per un reale ragionamento sui possibili look da poter abbinare.

Per questa estate vi sorprenderete peché molti pezzi cult super trendy sono già nel vostro armadio e se date un’occhiata ai cassetti di vostra madre o vostra nonna, e troverete il pezzo passepartout: ricordate, il vintage non sarà mai out!

Ricordate che ovviamente per scovare l’accessorio giusto ci vuole tanto occhio e lungimiranza, ma la moda è prima di tutto divertimento e anche se non disponete di capi d’archivio eccezionali, pensate ad investire qualche risparmio proprio in una boutique vintage dove potrete trovare una broche, una borsa, una cinta, che renderanno unico e magico qualsiasi vostro look. Ad esempio, avete mai pensato che la maison di Madamoiselle Chanel negli anni ’70 e ’80 ha rivoluzionato il mood sofisticato e chic di ogni donna introducendo l’idea che una elegantissima broche di perle con il classico e iconico logo applicata su una gicca smoking è un dettaglio che riesce a trasformare un intero outfit? E se la stessa spilla la applicassimo ad un giacchetto di jeans? Un vero accessorio passepartout!

Christian Dior invece aveva fatto della classica shopping bag o del bauletto blue jeans un’icona degli anni ’80: il logo Dior tempestava anche clutch e pochette. Poi la maison a distanza di anni è tornata a con lo stesso pattern e così se non volete spendere un capitale in boutique, cercate un buon vintage che abbia la stessa bag e il gioco è fatto!

Photo Credits Instagram

Commenti

commenti