L’ultima tendenza alcolica è la birra al gusto di avocado [FOTO]

L’avocado mania ha conquistato anche il mondo della birra. Infatti una brewery di Los Angeles ha creato la birra all’avocado facendola diventare l’ultima tendenza alcolica che fa impazzire i millenials. Quali sono le sue caratteristiche?

La birra è una bevanda amata dalla maggior parte delle persone, grazie al suo gusto deciso e alla sua freschezza può essere la protagonista delle calde sere d’state passate con gli amici o di una buona cena a base di pizza e birra. Che sia bionda, scura o rossa, artigianale o industriale, la birra è una bevanda intramontabile negli anni, che non passa mai di moda.

Ma da qualche tempo anche il mondo della birra stato contagiato da un ingrediente molto particolare: l’avocado. Ebbene si dopo l’avocado-donuts, pizza e anche pancakes, infatti, ecco che il frutto preferito dai millenials contagia anche i banconi del bar arrivando ad unirsi con il sapore delle birra, dando vita ad una combo che conquista i palati degli avocado-addicted e di tutti coloro che amano le novità.

La birra all’avocado è stata creata da un birrificio californiano, l’Angel City Brewery, che nel 2012 ha ideato e progettato questa birra artigianale. Da subito la novità ha avuto un successo esplosivo, tanto da aver dato vita anche ad una maxi festa della birra a Los Angeles chiamata proprio “Avocado Fest”, che nel 2018 spegne le sue prime 6 candeline che corrispondono alle 6 edizioni. Il padre della nuova birra all’avocado è Dieter Forstner, mastro birraio che ha dedicato la sua creazione ai genitori che hanno trascorso tutta la vita alla coltivazione di questo frutto. A onor del vero però bisogna precisare che il sapore somiglia molto di più a quello del guacamole più che quello dell’avocado. Infatti tra gli ingredienti della birra si possono trovare: avocado, lime, cilantro, miele e aglio, sapori molto forti e decisi.

  

Commenti

commenti