Anna Wintour non lascia Vogue America, ma viene nominata “direttore a vita” [VIDEO]

 

Anna Wintour non lascia Vogue: così l’azienda mette a tacere tutti i rumors sul suo presunto addio al gruppo, ma anzi resterà “definitivamente” al timone della rivista di moda con il ruolo di “direttore a vita”. Così la Wintour continuerà a far parte del gruppo editoriale, secondo quanto dichiarato dall’amministratore delegato del gruppo editoriale Bob Sauerberg. Con una nota il Ceo ha smentito ufficialmente tutte le indiscrezioni riguardo un ipotetico addio della direttrice di Vogue America dall’editore. “È una leader incredibilmente talentuosa e creativa la cui influenza è fuori misura. È parte integrante del futuro della trasformazione della nostra azienda e ha accettato di lavorare con noi a tempo indeterminato nel ruolo di direttore di Vogue e direttore artistico di Condé Nast”, così ha dichiarato l’amministratore delegato americano. D’altronde Anna Wintour è alla guida di Vogue America dal 1988, dopo aver fatto parte della rivista di moda nel Regno Unito, e ad oggi all’età di 68 anni è diventata direttore a vita.

Commenti

commenti