Acqua Smeraldina: ecco perché è una delle acque migliori al mondo

L’acqua oligominerale naturale Smeraldina nasce in Sardegna, nel cuore incontaminato del Monti di Deu (la Montagna di Dio). Da un luogo remoto, lontano dalle città, dalle industrie, dal traffico, dove il vento spazza continuamente l’aria, rendendola tersa e fresca, e il resto è silenzio millenario nasce l’azienda, a conduzione familiare, che da più di trent’anni la imbottiglia alla sorgente, lavora con passione per mantenerla intatta, così come sgorga dalla roccia granitica; ecco perché la prestigiosa rivista americana Gayot l’ha annoverata tra le migliori dieci acque minerali del pianeta.

Perché Smeraldina è una delle acque migliori? L’acqua Smeraldina viene dal cuore della Sardegna, dalla montagna incontaminata di Tempio Pausania, dalle sue millenarie profondità granitiche. Pura e preziosa acqua minerale naturale che genera benessere. Nelle sue sorgenti il sogno del suo fondatore è diventato la realtà di un marchio inconfondibile, di un gruppo imprenditoriale che ha fatto dell’innovazione tecnologica e del rispetto per l’ambiente la chiave del proprio sviluppo. Oggi l’acqua Smeraldina è uno dei prodotti che rappresenta con successo l’immagine della Sardegna in Italia e nel mondo.

Smeraldina è così: pura, leggera, limpida, fresca, ottima al gusto, dal perfetto equilibrio di sali minerali, capace di rigenerare il benessere dell’organismo. Questo perché viene filtrata e arricchita dai graniti della Gallura, che sono tra i più antichi, puri e compatti del mondo. Qui l’acqua segue un lunghissimo processo naturale nel cuore della roccia, che le conferisce delle proprietà eccezionali e preziose per la salute, con un perfetto equilibrio di sodio, di cloruri, di bicarbonati, di calcio e di magnesio, e con un’ideale percentuale di potassio. Smeraldina è imbottigliata alla sorgente, senza stoccaggio, e le sue caratteristiche qualitative vengono costantemente controllate con le più sofisticate e moderne strumentazioni di analisi, attraverso più di 100 controlli giornalieri effettuati dal laboratorio interno all’azienda. Per tutti questi motivi, Smeraldina è stata inserita nella classifica delle dieci migliori acque minerali del mondo dalla prestigiosissima rivista americana Gayot, che da cinquant’anni è un punto di riferimento autorevole e indiscusso per tutti gli amanti del buon vivere.

Smeraldina nasce nel 1985, grazie al talento di un imprenditore visionario, Giovanni Maria Solinas, un uomo che ha scelto di non misurare il successo in numeri, ma in gioia, in benessere, in purezza, e che ha trasmesso questa passione ai suoi cinque figli. Da allora sono cambiate tante cose, ma non la qualità dell’acqua. E neppure i valori umani dell’azienda, quali la passione per il lavoro, il profondo rispetto verso il prodotto, i consumatori e l’ambiente, che nel tempo hanno fatto di Smeraldina un modello di organizzazione e di efficienza, un sinonimo di eccellenza in Sardegna e nel mondo. La passione per il lavoro ed il profondo rispetto per il prodotto sono valori importanti che il fondatore, Giovanni Maria Solinas, ha saputo trasmettere ai figli, insieme ad un orientamento manageriale che ha trasformato ALB SpA in un gruppo imprenditoriale modello per organizzazione ed efficienza.

Da dieci anni Smeraldina ha costruito un percorso di sviluppo fuori dall’Italia, fatto di successi e continue aperture in nuovi mercati. Smeraldina inoltre nel 2012 ha fatto il suo ingresso anche nel mercato laziale; oggi, grazie al servizio di consegna a domicilio, a Roma e provincia è possibile ordinare Smeraldina, per riceverla direttamente a casa. Con il suo perfetto equilibrio di sali minerali e la sua purezza, Smeraldina è adatta al consumo di tutta la famiglia. Grazie anche alle sue numerose certificazioni, tra cui il certificato di Eccellenza e la certificazione BRC Food, in molti si sono già affidati al benessere che porta il nome di acqua Smeraldina.

Commenti

commenti