Louis Vuitton: Grace Coddington disegna la collezione Catogram con i gatti [FOTO]

Louis Vuitton Catogram: è questo il nome delle collezione disegnata da Grace Coddington per Vuitton caratterizzata interamente da gatti. La designer, per anni braccio destro di Anna Wintour a Vogue America, durante la sfilata di maggio ha presentato la collezione cruise Catogram che è subito diventata virale. La capsule collection è formata da borse, piccola pelletteria, qualche capo di abbigliamento e altri accessori, tutti decorati con dei gatti disegnati dalla Coddington, da sempre amante dei felini e gattara dichiarata.

Tutti i modelli della collezione sono in edizione limitata e saranno presenti in pochissime boutique; in Italia la capsule si può trovare in Galleria Vittorio Emanuele, a Milano. Dopo mesi di attesa la collezione Louis Vuitton Catogram sarà finalmente disponibile e acquistabile dal 2 Novembre, intanto che in rete le foto delle borse sono diventate già virali.

Louis Vuitton: il pop-up per la capsule con Grace Coddington

La storica maison francese per la capsule Louis Vuitton Catogram disegnata da Grace Coddington, ha ospitato il lancio della collezione all’interno di un pop-up nel distretto di Meatpacking di New York. Lo spazio rimarrà aperto al pubblico fino al 12 novembre, mentre in Italia l’anteprima della limited edition sarà disponibile nella boutique in Galleria Vittorio Emanuele a Milano. Alla serata, insieme alla fashion editor e al direttore creativo Nicolas Ghesquière, hanno partecipato tra gli altri Michelle Williams, Julianne Moore, Sienna Miller, Riley Keough, Paul Bettany, Justin Theroux e Sofia Coppola.

Louis Vuitton conquista lo spazio con la collezione Monogram Galaxy

Monogram Galaxy: è questo il nome della nuova collezione di accessori per l’Autunno/Inverno 2018-19 firmata Louis Vuitton. Interamente ispirata alla galassia, alle stelle e allo spazio, questa capsule collection è formata da zaini, borse e scarpe della Maison, caratterizzati da una fantasia spaziale che ricorda la galassia che donano un tocco brillante in più all’iconico logo della L e della V. La nota Maison francese ha lanciato questa capsule collection per illuminare la fredda stagione invernale per celebrare la grandezza dello spazio. La Monogram Galaxy è ispirata alla galassia e tutte le decorazioni si rifanno allo spazio interstellare e all’equipaggiamento degli astronauti ed è composta da 4 borse da uomo: Alpha, ovvero lo zaino che riprende in chiave fashion quello dell’equipaggiamento degli astronauti, la Hobo dalla caratteristica forma lunare, la Messenger e il marsupio. Oltre alle 4 borse poi ci sono anche le classiche travel bag come la borsa Keepall e il trolley Horizon, e due modelli di sneakers tutti caratterizzati sta immagini stellari e da un look in denim. Tutta la collezione Louis Vuitton Monogram Galaxy è caratterizzata da una tela che ricorda i bagliori lunari e sarà disponibile il prossimo 2 novembre nei negozi selezionati Louis Vuitton e sul sito ufficiale louisvuitton.com.

La storia delle tele Monogram di Louis Vuitton

“Nel 1886, il lucchetto con serratura a cilindro è una grande invenzione, permettendo al cliente di aprire ogni bagaglio con una sola chiave. Due anni dopo, nel 1888, viene creata e registrata la celebre tela Damier. Nel 1892 Louis Vuitton muore e la società passa nelle mani del figlio Georges e del nipote Gaston-Louis. Georges, seguendo le orme paterne, crea nel 1896 la tela “Monogram“, contraddistinta dalle iniziali LV, a garanzia dell’autenticità. Georges brevetta inoltre le sacche di stoffa e di cerata, come la “steamer bag”. Gaston, nipote di Louis Vuitton, oltre a seguire la produzione, colleziona oggetti da viaggio e vecchi bagagli dal XVI al XIX secolo. Questi oggetti rappresentano ancora oggi un prezioso fondo del Musée des Arts Décoratifs de Paris”.

Di seguito la gallery della collezione

photo credits: instagram

Commenti

commenti