Stella McCartney debutta con “Made with Love” una linea di abiti da sposa: c’è anche quello di Meghan Markle

Stella McCartney ha deciso di intraprendere una nuova avventura e di lanciare una intera linea di abiti da sposa chiamata “Made with Love”. Questa è la prima collezione nuziale firmata Stella McCartney e sarà disponibile nelle boutique del marchio nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Cina e in Giappone. L’intera collezione comprende dei particolari modelli di abiti da sposa, tra i quali è presente anche quello indossato da Meghan Markle alle sue nozze reali.

I modelli da sposa

Tra i numerosi modelli, oltre ai classici abiti da sposa Stella McCartney ha creato anche alcuni più moderni e controcorrente come quello a due pezzi, o la tuta di pizzo. Per questa collezione Bridal, la stilista ha affermato che il progetto: “È qualcosa che mi appassiona veramente e che mi tocca nell’intimo. Credo che nella nostra epoca, il giorno del matrimonio sia molto diverso da ciò che era tradizionalmente e penso che la maison Stella McCartney rappresenti un’alternativa un po’ più casual”.

“Made with Love” è composta da diciassette modelli e amplia ulteriormente la gamma degli abiti da sera e fa seguito proprio all’esclusivo abito “Made with Love”, realizzato in edizione limitata e lanciato nel giugno 2018 in occasione dell’apertura del nuovo store 23 Old Bond Street a Londra. L’intera linea di abiti da sposa è realizzata in viscosa sostenibile di altissima qualità e introduce una versione moderna dei tessuti tradizionalmente utilizzati dall’industria della moda, tra cui pizzo e chiffon.

Dove trovarli

La collezione è disponibile in alcuni selezionati store Stella McCartney, oltre ad alcuni partner esclusivi, tra cui Harrods, Net-a-Porter, Selfridges, Saks Fifth Avenue e Nordstrom, con prezzi a partire da £ 675 ed inoltre il brand tiene a specificare il fatto che ogni capo è confezionato in Italia da laboratori in Puglia, in Abruzzo o nelle Marche.

Stella McCartney, in collaborazione con Adidas, ha lanciato le nuove Stan Smith vegane

Stella McCartney e Adidas hanno rinnovato la loro storica collaborazione creando un nuovo modello di Stan Smith totalmente ecosostenibile. La nuova limited edition infatti risulta essere completamente vegane, in ecopelle e in linea con l’etica della moda animal friendly. Le Stella Stan Smith saranno disponibili sia da donna che da uomo, e renderanno omaggio sia al tennista che alla stilista. Anche se la nuova sneakers sarà leggermente modificata mettendo in risalto lo stile della designer.

L’impegno per proteggere gli animali

Stella McCartney infatti da anni è impegnata nella causa animalista ed è una sostenitrice PETA, così in collaborazione con Adidas ha lanciato sul mercato il primo paio di Stan Smith vegane, realizzate in poliestere riciclato, eliminando qualsiasi materiale di derivazione animale da questo modello di scarpa. “Collaboro con Adidas da molti anni e questo è solo l’ultimo capitolo della nostra alleanza. Volevo lavorare su qualcosa che fosse entrato nel dizionario della moda e negli armadi di tutto il mondo come le Stan Smith, e nello stesso tempo cambiare i vecchi metodi di produzione,escludendo la pelle e le colle di origine animale, per preservare l’ecosistema. Il design delle Stan Smith non sarà mai out of fashion, ma l’ecopelle le rende contemporanee e le proietta nel futuro della moda” queste rilasciate dalla stilista a Vogue.

Stan Smith limited edition vegane

Le nuove Stan Smith limited edition avranno così il suo volto del tennista che rimane stampato sulla linguetta della scarpa destra, mentre il ritratto e la firma di Stella saranno sul piede sinistro. I tipici fori tondi che si trovano ai lati della scarpa saranno sostituiti da altrettante stelline, mentre il logo della stilista britannica prenderà il posto della scritta “Stan Smith” nella parte posteriore della sneakers, accompagnato da tre strisce bordeaux e blu. La limited edition sarà disponibile nei negozi a partire dal prossimo 10 settembre 2018 ma è possibile trovarle online sul sito della stilista al prezzo di 300 dollari.

Commenti

commenti