Anche i panettoni diventano griffati: ecco i più famosi da regalare a Natale

Il Natale è alle porte e tra i numerosi regali da fare alle persone care adesso ce n’è uno davvero speciale: il panettone griffato. In commercio infatti esistono molti panettoni gourmet davvero particolari e glamour. Tra i più famosi senza dubbio ci sono quelli ricoperti da foglia d’oro 22 k e impreziositi da diamanti realizzati da Dario Hartvig della Pasticceria del Borgo di Carmagnola. Anche se non sono accessibili economicamente a chiunque per i clienti un po’ meno esosi, ma comunque incuriositi nel provare un panettone da 800 euro, Hartvig ha realizzato, su prenotazione, panettoni artigianali ricoperti da sfoglia d’oro alimentare e cristalli, presentati in una teca in plexiglass trasparente.

Per chi ama i sapori decisi e i liquori è nato il panettone alcolico “firmato” Amaro Lucano. Il Gruppo Lucano, nato nel 1894 dal desiderio del Cavalier Pasquale Vena, si è unito infatti a una pasticceria di longeva tradizione come l’Antica Pasticceria Muzzi, nata a Foligno nel 1795. Tra i due mondi è nato un connubio gastronomico unico in cui l’uvetta lasciata a macerare ore in questo aroma etilico viene venduto in limited edition presso Lucano la Bottega, il concept store inaugurato dal Gruppo Lucano nel cuore di Matera.

Dopo la pasta e i frigoriferi, Dolce & Gabbana ha deciso di firmare anche il panettone. Gli stilisti in collaborazione con Fiasconaro, noto pasticcere siciliano, hanno rivisitato il dolce tipico milanese con i sapori della Sicilia e prodotto in due varianti: al pistacchio e agli agrumi con lo zafferano. A rendere ancor più glamour il panettone di Dolce & Gabbana e Fiasconaro è la scatola di latta che lo contiene, disegnata con i motivi cari al brand, dove i soggetti rappresentati si ispirano alle decorazioni del carretto siciliano e ai personaggi dell’Opera dei Pupi.

Quando la moda si unisce alla pasticceria crea un prodotto inimitabile. Questo è ciò che è successo alla storica pasticceria milanese Cova, fondata nel 1817 da un soldato napoleonico e conosciuta in tutto il mondo per l’eccellenza del suo panettone artigianale storica pasticceria milanese di via Montenapoleone, che è stata rilevata da Louis Vuitton. Insieme hanno creato un panettone griffato molto chic e gustoso.

Commenti

commenti