Veglione di San Silvestro: dalle star idee per un “sexy look”

Notte di San Silvestro: volete accogliere con un look supersexy il 2019 perché chi è sexy il primo dell’anno, è sexy tutto l’anno? Non volete però spendere una fortuna perché la crisi si fa sentire e, oltretutto, il vostro armadio già trabocca di vestiti? Allora ecco una carrellata di outfits scelti dalle star nel 2018 per le passerelle che contano. Almeno potrete farvi venire qualche idea, e dare nuova vita, a quei “capetti” finiti sotto la pila di abiti da sera.

Cosa indossano le star per essere sexy? Niente. Infatti in quel caso meno ce n’è e meglio è. Di abiti addosso, si intende. Cercate quindi di fare come loro e, se vi viene un coccolone da freddo polare, sopportate stoicamente: chi bella vuole apparire un pochino dovrà soffrire. Come soffrirà il vostro capufficio quando il 2 gennaio vi darete malate visto che sarete a letto con la febbre a 40.

Comunque, queste le proposte più interessanti. Cosa ha fatto la supersexy Emily Ratajkowski, in vena di stupire ancora una volta, per attirare lo sguardo e i flash dei fotografi sul tappeto rosso? Ha indossato un miniabito-camicia dall’effetto un po’ strano ma sicuramente seducente. Voi siete da meno? Certo che no. Quindi infilatevi una camicia del vostro uomo con niente sotto, a parte gli slip, e annodatela sul punto vita, tanto per non far vedere al mondo le mutande. Sotto mettete un bel paio di decolletè e l’effetto “wow” è assicurato.

Se preferite, potete fare come Jennifer Lopez: cappotto e stivali, sotto solo mutande e reggiseno. Certo, ricordate di non distrarvi e di non consegnare il soprabito, una volta entrate nel locale, al guardaroba. San Silvestro in intimo e basta sarebbe troppo perfino per Blac Chyna.

Olivia Munn una volta ha scelto di indossare la tuta, anche se di taglio più elegantino, senza il reggiseno sotto. Potete certamente copiarla, sempre che non scegliate modelli ultrasportivi “Adidas Style” con le righe sulle maniche e sui pantaloni. L’effetto non sarebbe lo stesso. Ripensandoci, la tuta non è una buona idea per San Silvestro, con o senza reggiseno.

Se vi avanza un po’ di carta dai Ferrero Rocher che vi hanno regalato a Natale, potete avvolgervela addosso per un effetto “Kim Kardashian in Versace”. Certo, quel modello su di lei è favoloso perché le stava d’incanto: ricordate però che la socialite sotto gli abiti da sera indossa le Spanx per dare una forma più “armonica” al suo poderoso derriere. In alternativa va bene anche il “Domopak”, quello con cui si avvolge il pollo per conservarlo bene in frigo. Un’avvertenza è d’obbligo: non sarà un abito caldo.

Dulcis in fundo, se decidete di optare per il nero, potete ispirarvi al look scelto da Kylie Jenner per il Met Gala: per riprodurre l’abito di Alexander Wang annodatevi una sciarpa nera sul seno, rubate anche quella di vostro marito, o del vostro compagno, e rigiratela sui fianchi lasciandola lunga a strascico. Tanto, se si rovina, è la sua. Completate il tutto con un decolletè di due numeri più grandi rispetto al vostro piede, proprio come ha fatto la piccola di casa Kardashian Jenner.

Dopo questa carrellata di utilissimi consigli, che speriamo nessuna prenda per buoni, un augurio a tutte le signore: che il nuovo anno vi trovi più fashion che mai, qualsiasi cosa abbiate deciso di mettervi addosso. Tanto, se l’avete scelta voi lettrici di Velvet Style, non potrà che essere glam.

Photo Credits: E!Online, Harpers Bazaar

Commenti

commenti