La meglio vestita della settimana: Meghan Markle in total black Givenchy

La rivoluzionaria duchessa del Sussex è stata avvistata alla University of London in un look total black firmato Givenchy. Come poteva non essere lei la meglio vestita della settimana?

Qualche giorno fa, Meghan Markle è stata ospite alla Association of Commonwealth Universities, una delle prime associazioni studentesche universitarie al mondo. La visita è stata una dei recenti impegni reali a cui Meghan ha dovuto dedicarsi. Inoltre, ora è lei la finanziatrice di questa associazione, dopo che la regina Elisabetta le ha passato il testimone. Per la sua presentazione ha scelto un look  moderato ma allo stesso tempo elegante.

Total black Givenchy per la futura mamma

Meghan Markle, ormai icona di stile insieme alla cognata Kate Middleton, ha sfoggiato un outfit total black firmato Givenchy. Il lungo cappotto e il long dress scuro si sono sposati alla perfezione con le décolleté scamosciate, che hanno spezzato il look, altrimenti troppo monotono. Il cappotto chiuso da un unico bottone in alto, particolareggiato dalle spalline sollevate rispetto alle maniche, ha scoperto il resto del vestito, che è stato il protagonista indiscusso insieme al pancione. Ormai, la duchessa è al sesto mese di gravidanza e dovrebbe partorire il suo primo figlio tra la fine di aprile e l’inizio di maggio. Non è passata inosservata, inoltre, la gonna del vestito, plissettata e asimmetrica, che ha conferito movimento e leggiadria al corpo della duchessa. Infine, le scarpe color sabbia hanno regalato quel tocco di luce che serviva all’outfit, per non renderlo eccessivamente banale. 

La duchessa ha incontrato ragazzi provenienti da tutta la Gran Bretagna, studenti universitari in Inghilterra, dove, secondo quanto riportato dal Kensington Palace, l’accesso all’università gli ha cambiato la vita. Ad oggi, Meghan Markle è la patrocinante anche di altre associazioni di beneficienza, si ricordano l’associazione animalista May Hew, il National Theatre di Londra e la Smart Works, che aiuta le donne disoccupate nel momento fatidico del colloquio.

 

 

Commenti

commenti