Sanremo 2019, Virginia Raffaele e l’abito della seconda serata: veste Schiaparelli Haute Couture

Mercoledì 6 febbraio 2019, al via la seconda attesissima serata del Festival di Sanremo, una delle storiche kermesse italiane. I mattatori della serata, il direttore artistico Claudio Baglioni e i co-conduttori Virginia Raffaele e Claudio Bisio hanno catalizzato l’attenzione di milioni di telespettatori. Ecco tutti i look del secondo imperdibile appuntamento dal palco dell’Ariston…

[IN AGGIORNAMENTO]

Tutti i look della prima serata al Festival di Sanremo 2019 

Virginia Raffaele ha fatto il suo debutto ieri, 5 febbraio 2019, come co-conduttrice del Festival. Nonostante non fosse la prima volta sul palco, la comica romana, questa volta nelle vesti di sé stessa ha lasciato il segno. Oltre che per la sua professionalità, è stata apprezzatissima anche per i look sfoggiati sul palco della kermesse canora. Per l’apertura della serata ha indossato un lungo abito bicolore, nero e particolareggiato da uno spacco bianco, firmato Giorgio Armani Privé. Il vestito le scendeva sinuoso lungo le forme. Ad impreziosire il look ricercato, dei piccoli cristalli luccicanti che hanno contornato lo spacco vistoso.

A metà serata, dopo un cambio d’abito improvviso, abbiamo visto apparire una Virginia Raffaele più sbarazzina: abito nero al ginocchio e svasato alla fine, disegnato da Lorenzo Serafini, arricchito da diamanti colorati dall’effetto a pois. Il nero è stato prediletto anche per l’ultimo abito, anch’esso firmato Armani Privé: un lungo tubino nero, sinonimo di eleganza e bon ton. Non è sfuggita all’occhio la delicata scollatura a v impreziosita da un inserto di cristalli, che ha percorso l’intero vestito conferendogli luminosità. Ad accompagnare la conduttrice sul palco dell’eleganza, anche Baglioni in abito nero classico e papillon di Ermanno Scervino; e Claudio Bisio in una giacca di velluto blu damascata, adornata da ricami dorati e una spolverata di cristalli di Etro

Ecco tutti i look della seconda serata del Festival

Si riparte in grande con la seconda serata del festival della musica italiana. Tutto è pronto, la voce di Baglioni riscalda il pubblico nell’apertura di questa serata inaspettata. Il cantante di nuovo in smoking nero e papillon, questa volta di Schiaparelli Haute Couture, riprende il tema “sparkling” della serata di ieri. I revers della giacca, composti da tante piccole paillettes nere, gli conferiscono un aspetto elegante, deciso e luminoso ma senza esagerazioni. Un effetto “shine” che si intravede quando i riflettori lo colpiscono, senza lasciargli scampo. Raggiungono sul palco il “fratello sole” Claudio Bisio e la” sorella luna” Virginia Raffaele. Un look più sobrio di ieri quello indossato da Bisio in Giorgio Armani: una giacca nera di velluto con tanto di papillon, per fare compagnia al collega. 

La protagonista della serata è sempre Virginia Raffaele, elegantissima con un lungo abito nero da dea greca di Schiaparelli Haute Couture. Sul petto fa capolino un ricamo delizioso in fili dorati e brillanti: due cuori vicini trafitti da una freccia, che le regalano un aspetto romantico e divino, sposato alla perfezione con la capigliatura raccolta e il trucco acqua e sapone. Ancora una volta, i gioielli sono Chopard e le scarpe Casadei

Per il cambio di look, Virginia Raffaele abbandona lo stile imperiale e ne veste uno principesco: torna sul palco indossando un pomposo abito rosso disegnato per lei da Atelier Emé. Dal corpetto ornato da un raffinato intreccio di tessuti parte un’ampia gonna con strascico. Per la terza mise della serata, invece, la Raffaele ha optato per un lungo abito morbido, anch’esso di Schiaparelli Haute Couture, dai riflessi metallici: la fantasia a maglie silver lo rendono simile ad un’armatura. Particolarità del vestito sono le spalline a punta prorompenti e dei decori a forma di bocciolo fucsia, che dalle spalle cadono leggiadri per tutta la lunghezza.

Anche questa serata si prediligono i colori scuri: il nero, simbolo di eleganza, è dominante. Non mancano i look scintillanti dei concorrenti, i quali si omologano al tema della serata e seguono i conduttori, maestri di stile. Einar copia il look della puntata precedente a Claudio Bisio: una giacca nera bi-fantasia damascata con ricami brillanti firmata Dolce&Gabbana, color oro da un lato, e nera dall’altro. Ancora taglio asimmetrico per Arisa, che indossa una lunga tuta jumpsuit total black e setosa. A rendere unico l’abbigliamento sono il colletto e le maniche che creano dei risvolti svasati e unici nel loro genere. Sul palco dell’Ariston anche Fiorella Mannoia in smoking scuro damascato: a colpire il panciotto sotto la giacca della stessa fantasia del completo, ma dal taglio maschile. Un look sopraffino che rispecchia il carisma della cantante. Fa il suo secondo ingresso anche Nek, anche lui in total black ma con un’elegante giacca gessata.

A sorpresa fa la sua entrata trionfale Michelle Hunziker, ospite d’eccezione torna sul palco dell’Ariston dopo l’edizione passata che l’ha vista come conduttrice. La Hunziker indossa un abito principesco firmato Giorgio Armani Privé: il corpetto nero in paillettes e la lunga gonna in tulle decorata da strisce di brillanti rendono omaggio alla serata. Ma attenzione, ecco che la gonna si strappa via mostrando il vero look: un paio di pantaloni skinny a vita alta adornati da una spessa cinta in vita. In seguito, sul palco anche Marco Mengoni in uno smoking total black leggermente “oversize”, abbinato ad una camicia optical white particolareggiata da righine sottili quasi impercettibili.

Capelli blu e rossetto rosa, Loredana Berté incanta il pubblico e opta nuovamente per un mini dress con gonna asimmetrica e spalline, questa volta silver: l’effetto metallico è assicurato. La raffinatissima Paola Turci torna per la seconda serata con lo stesso scollo prorompente, ma stavolta la tuta jumpsuit è total black.

 

 

 

Commenti

commenti