Riccardo Tisci x Burberry: ecco la collezione “Tempest” per l’autunno inverno 2019/2020

Riccardo Tisci, ormai al timone di Burberry, mostra durante la London Fashion Week la sua collezione per il prossimo autunno inverno 2019/2020. Questa è la seconda collezione presentata da Tisci, dopo aver preso il posto di Christopher Bailey, come direttore creativo del brand. La sfilata di Burberry si è confermata la più attesa a Londra, in quanto simbolo della moda inglese per eccellenza, tra eleganza e borghesia. Per lo stilista pugliese, hanno solcato la catwalk modelle del calibro di Irina Shaik, Natalia Vodianova e Mariacarla Boscono.

Riccardo Tisci presenta “Tempest”: la nuova collezione Burberry

La sfilata ha avuto luogo ieri pomeriggio, 17 febbraio 2019, durante la quale è stata presentata la nuova collezione Tempest. A detta del direttore creativo, questa rappresenterà l’unione della sua visione del brand ed i suoi canoni tradizionali. Inghilterra come Paese di contrasti, dallo stile strutturato a quello più libero: Riccardo Tisci ha pensato di portare nella nuova collezione questo connubio di stili e celebrarne la coesistenza.

La prima parte della collezione, nominata “Rebellion” rivede l’unione di sportswear/activewear e lingerie, e si indirizza ad un target più giovane e fashion. Tisci osa e gioca con effetti vedo non vedo e volumi. I colori prediletti dallo stilista sono il rosso e il nero, senza dimenticarsi della classica stampa “checked” o il “Thomas Burberry monogram”. Piumini oversize e maxi strascichi, accompagnati da pantaloni in acrilico.

La seconda parte, Structure, fa riferimento ad un pubblico più maturo ed aristocratico. A caratterizzare questa linea più “adulta” abbiamo maniche “raglan”, stampe foulard e colori neutri sul beige. Abiti rigorosamente aderenti ed eleganti, lasciano spazio anche a gonne plissettate. Si prediligono look anni ’70, ed il focus è sugli accessori: vengono ripresentate e reinventate le borse TB Bag e la The Society, mentre fa il suo debutto la nuovissima Title, caratterizzata da tre chiusure a scatto. Verso la chiusura della sfilata, fanno capolino gli abiti da sera sulle tonalità beige, bianco e nero, sempre dal gusto bon ton.

Commenti

commenti

Loading...