E’ morto Karl Lagerfeld: addio all’icona mondiale della moda

Ci ha lasciato Karl Lagerfeld, direttore creativo di Chanel e stilista dalla fama mondiale. Nella sua carriera ha lavorato per i più grandi personaggi dello showbiz, una fra tutti Madonna. Ecco chi era il grande maestro.

                                

Morto Karl Lagerfeld: vita e carriera di un genio

Proprio durante il primo giorno della Milano Fashion Week, una delle icone più assolute nel mondo della moda ci lascia. Karl Otto Lagerfeld, stilista ma anche fotografo tedesco di fama internazionale. Nella sua carriera è stato direttore creativo di Fendi, Chanel e di un proprio brand. Lagerfeld è morto a 86 anni, si presuppone per problemi di salute legati all’età. L’artista è nato da una facoltosa famiglia tedesca, proprietaria di una banca d’affari. Da sempre appassionato al mondo della moda, Lagerfeld nel 1980 fonda il proprio marchio; durante gli anni ha collaborato con H&M per una serie di capi in edizione limitata, diretto l’ambito artistico di Chanel e vestito icone come Claudia Shiffer, Madonna e Kylie Minogue, di cui ha curato il look per tutto lo Showgirl tour

                                           

Non solo stilista, ma anche fotografo per Marilyn Manson: curiosità e stranezze

Lagerfeld ha sempre cercato di accostare alla passione per la moda quella per la fotografia. Infatti sono famosi gli scatti con Marilyn Manson, cantante e artista controverso ed estroso almeno quanto il Maestro. Tra le curiosità più strane che riguardano il grande stilista la sua famosa dieta: Lagerfeld perse 42 kg in 13 mesi, con un’alimentazione studiata apposta per lui dal medico e nutrizionista francese Jean Claude. Difficilmente poi lo si vedeva in giro senza il suo amato gatto Choupette, così amato dallo stilista da avere un profilo su Instagram tutto suo. 

                               

 

                                 

 

                                        

  

 

Commenti

commenti

Loading...