Lady D, si celebra il suo stile unico con una mostra dei suoi abiti a Londra

Se Kate Middleton e Meghan Markle hanno rivoluzionato il concetto di stile all’interno della famiglia reale, Lady Diana, ai suoi tempi, fece molto di più. Così, per celebrare i suoi look e il suo gusto, Kensington Palace apre le sue porte per omaggiare una grande donna e una grande icona di stile.

Diana: Designing for a Princess, l’evento imperdibile a Londra

Dopo il successo di una precedente mostra in suo onore, Diana: Her fashion story, la royal family ha deciso di rendere omaggio alla mamma di William ad Harry attraverso una speciale mostra del suo guardaroba. La presentazione ha luogo presso l’ala museale di Kensington Palace, ed è aperta al pubblico.

Lo scopo dell’evento è vedere più da vicino la trasformazione degli stili e dei look della principessa del Galles. Dunque, quella che fu la sua dimora, è diventata un palcoscenico per alcuni dei suoi abiti più storici. Tra questi, appare in mostra quello indossato nel 1988 a Bangkok ad una cena di stato. Il vestito fu una creazione di Catherine Walker, e fu pensato per rendere omaggio all’abito nazionale della Thailandia, il Thai Chakkrabhat. Il look fu impreziosito da una ghirlanda floreale tra i capelli, che riprendeva i colori dell’abito. In seguito, l’abito venne “adottato” dalla Fondazione Museo de la Moda di Santiago in Cile. 

Non solo abiti

Presso la mostra Diana: Designing for a Princess, è possibile ammirare anche alcuni degli sketch più celebri, ideati per lei da uno dei suoi fashion design preferiti: David Sassoon. Dai suoi disegni traspare la figura di una donna forte e sicura di sé, che ancora oggi è celebrata come fashion icon. Alcuni tra gli otto sketch mostrano abiti indossati in eventi particolari e molto significativi, che hanno incoronato Diana regina di stile. Ricordiamo, in proposito, quello del look in viaggio di nozze, oppure quello dell’abito in chiffon bianco, indossato in entrambe le gravidanze. Insomma, un’esposizione che mostra a 360° come la moda possa essere un forte canale per esprimere sé stessi e non una mera passione per gli abiti.

Commenti

commenti