Louis Vuitton: ecco le nuove mini bag, solo per vere it girl

Una novità decisamente trendy dalla casa di moda francese: Louis Vuitton crea le mini bag, accessorio che ormai ha spopolato tra le it girl di tutto il Pianeta. Il “mini” ha sempre fatto gola e torna prepotente questo 2019, dall’abbigliamento agli accessori: una mania senza fine. Così, lo storico brand ha deciso di dar vita a delle creazioni di un design raffinato, senza rifuggire dalla storica stampa che ha segnato generazioni. Le nuove borse per l’autunno inverno 2019/20 saranno presto un must have: già un’icona dalle forme eleganti, gettonatissime nel modo delle celebrities. Vediamo alcuni modelli da far perdere la testa.

Mini bag Louis Vuitton: stampa a dama e dettagli a contrasto

Il modello senz’altro più elegante è la mini valigetta con la stampa a quadri, tipica del brand Vuitton, impreziosita dai piccoli manici ed i dettagli colorati: piccoli inserti in pelle cuciti sulla superficie per conferirgli un tocco glam. Questo tipo è disponibile anche nella versione con la classica stampa del logo e dei fiori, impressa sulla pelle marrone. 

Tra i tanti modelli, troviamo anche la Twist bag in versione mini: particolareggiata da cuciture lungo la superficie stampata, che contornano i disegni, o dalla superficie liscia e lineare. Disponibile in vari colori, e pronta per stare nel palmo di una mano!

Non passa inosservata anche la celebre Chantilly, la tracolla ripensata in mini size che sarà la compagna chic di mille serate. La rivisitazione in chiave più piccola riprende dalla storica tracolla dalla taglia più grande, caratterizzata dalla stampa a logo e fiori della maison.

Poi, l’affascinante Alma BB Monogram, che riprende dall’iconico stile Art Decò, fa il suo ritorno in miniatura con la stampa monogram, pensata per portare con sé lo stretto necessario, ed avere sempre le mani libere. 

Infine, la Bleecker Box in pelle Epi è un gioiello cubico dalle linee compatte, che reinterpreta in mini size l’iconico baule Louis Vuitton.

Photo credits: Vogue.it e LouisVuitton.com

Commenti

commenti

Loading...