Lo stilista Paul Surridge lascia il Made in Italy di Roberto Cavalli

Il fashion designer di Roberto Cavalli abbandona la casa di moda. I rumors che circolavano da settimane sono stati confermati, la notizia arriva direttamente dal suo account Instagram. L’imminente uscita dal brand fiorentino ha lasciato dubbioso il mondo della moda. Ecco i motivi della sua scelta.

Lo stilista inglese Paul Surridge lascia Cavalli dopo quasi due anni

Nel maggio 2017 il fashion designer britannico viene scelto come direttore creativo della maison fiorentina, in seguito all’abbandono dello stilista precedente, Peter Dundas. Nonostante questo disguido last minute, egli riuscì in sole otto settimane a realizzare la collezione che ha sfilato poi i primi di settembre dello stesso anno. Surridge è stato un direttore creativo eccezionale, supervisionando tutti i brand della casa di moda. Tuttavia, ha deciso di seguire una strada diversa e lasciare Roberto Cavalli. Ad annunciarlo è lui stesso su Instagram, dove ha spiegato il perché di questa sua scelta. A suo parere l’azienda ha intrapreso una strada che non rispecchia più la sua visione ed i suoi ideali. Nel congedo via social, il direttore creativo ha ringraziato il Ceo dell’azienda Gian Giacomo Ferraris per avergli dato una simile opportunità, credendo in lui. Infatti, dopo l’abbandono di Roberto Cavalli, Ferraris aveva preso le redini dell’azienda nel 2016, un anno prima dell’arrivo di Paul. 

Il fashion designer ha deciso che tornerà a dedicarsi a dei progetti che aveva accantonato, per intraprendere il suo nuovo lavoro presso Roberto Cavalli. Paul Surridge non ha aggiunto altro, preferendo non rivelare i suoi futuri piani. La sua carriera vanta collaborazioni con nomi importanti, del calibro di Prada, Z Zegna di Ermenegildo Zegna, Calvin Klein, Ruffo e Burberry. Surridge aveva ottenuto il posto come direttore creativo della maison fiorentina, celebre per le sue stampe animalier, a discapito di altri grandi nomi. La sua vittoria fu presentare una visione di una collezione più ampia, in linea con i valori del brand. Tuttavia, questi valori non coincidono più con i suoi, motivo per cui Paul ha dato forfait.

Commenti

commenti

Loading...