Grand Love Milano: sul Naviglio Grande apre il ristorante con un tavolo solo

Arrivano ottime notizie per chi non ama la folla e i ristoranti pieni. Ha aperto a Milano un ristorante con un tavolo solo. Si chiama “Grand Love Milano e può ospitare fino a 12 persone. Una bella novità che garantisce ai clienti la privacy e la riservatezza in un’atmosfera davvero chic. Naturalmente come si può immaginare la prenotazione è obbligatoria e le 12 persone che il tavolo può accogliere devono far parte dello stesso gruppo. L’idea è particolarmente innovativa soprattutto di questi tempi dovendo prestare maggiore attenzione a causa del Covid-19. Grand Love Milano ha aperto a fine settembre e propone ai suoi clienti una location “immersi nella bellezza e nel gusto, garantendo un’esperienza dei sensi straordinaria“, così si legge sulla pagina Instagram del ristorante. 

Grand Love Milano: un unico tavolo esclusivo che tutela la salute dei clienti

Se è un’ottima notizia per chi non ama il chiasso e gli ambienti troppo affollati ora più che mai un ristorante con un tavolo solo è un modo per tutelare la salute dei clienti in un periodo così delicato. La cucina è italiana e il menù offre varietà dagli antipasti ai dessert. Il ristorante è ideato da Carlos Valdes Ciampi e si propone come un locale che garantisce la riservatezza per eventi speciali a due o in gruppo. L’arredo del ristorante ricorda un po’ l’epoca del Grande Gatsby in uno stile unico, elegante e assolutamente chic. Grand Love Milano sulla sua pagina Instagram si presenta così:

GRAND LOVE MILANO. Il primo ristorante a un solo tavolo di Milano. IL TUO.

Chic e dal gusto un po’ retro.

Elegante.
Esclusivo.
Intimo e riservato.
Un’esperienza unica.
Serate speciali con amici.
Cene romantiche.
Compleanni, lauree, anniversari, ricorrenze.
Business & Board dinner.
Chef a disposizione.
Cucina italiana.
Il mondo della ristorazione non sarà più lo stesso”

La presentazione parla da sé e noi saremmo davvero curiosi di provare questa nuova esperienza culinaria. E voi cosa ne pensate?

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO

Commenti

commenti