Tendenze capelli 2020: il Mushroom Blonde è il trend che mette d’accordo tutte

L’autunno 2020 è già iniziato e porta con sé una gran voglia di cambiare il proprio hairstyle. Nell’estate abbiamo visto i beauty look virare verso un effetto glossy del capello con le tecniche del balayage e teasylights. La parola d’ordine era: brillare! Ma finita la stagione calda e solare si torna all’atmosfera più “cupa” del mood autunnale. Colori opachi, scuri e meno vibranti fanno da padroni ma non per questo meno d’effetto e meno di tendenza. Il calore estivo lascia il posto alla freddezza autunnale e proprio in questo periodo sta spopolando il “Mushroom Blonde“. Il nome richiama il colore  delle lamelle dei funghi ed è una nuance che sembra mettere d’accordo proprio tutte.

Né castano e né biondo: il colore ibrido del Mushroom Blonde è la nuova tendenza

Se qualcuno pensasse di passare dal castano al biondo o viceversa ma proprio non sa decidere esiste una giusta alternativa all’ardua scelta. Un ibrido tra il castano e il biondo oggi è possibile con il “Mushroom Blonde“. Si tratta di un colore particolare ripreso dalle tonalità dei funghi che virano sul beige. Questa nuance ha un fascino molto particolare traendo ispirazione dalla natura fredda. La combinazione tra castano e biondo viene impreziosita da un tocco di grigio donandogli quell’aspetto così particolare e ricercato. Una bella novità del campo dell’hairstyle che invita ad abbandonare la propria comfort zone. L’aspetto innovativo di questa nuova tendenza per i capelli del 2020 è proprio il mettere d’accordo tutte, dalle più scure alle più chiare. La versatilità di questo beauty look invoglia a provare questa nuova colorazione sui capelli ed è personalizzabile in base al proprio gusto. Infatti si può decidere il degradé del proprio Mushroom Blonde partendo da una base più o meno chiara per poi schiarire le punte a seconda dell’effetto desiderato.

CLICCA QUI PER VEDERE LA FOTO

Commenti

commenti