Primo PianoTendenze

Rihanna si lancia sulla lingerie e investe su Savage X Fenty

La cantante, archiviata la parentesy ready-to-wear Fenty, ha investito 115 milioni di dollari sulla lingerie

Rihanna ha messo in pausa il marchio ready-to-wear Fenty: era stato lanciato nel 2017 dalla cantante e poi acquisito da LVMH due anni dopo. Al momento, però, il brand ha preferito fare un passo indietro e chiudere i battenti. Rihanna, così, si è data completamente a Savage X Fenty, per la nuova linea di lingerie.

Sapete come si dice: se si chiude una porta, si apre un portone e per Rihanna è stato così. Messo in pausa in precedente marchio, la cantante ha espresso la volontà di espandere Savage X Fenty con un investimento di 115 milioni di dollari.

Perché Rihanna ha investito 115 milioni di dollari in Savage X Fenty

In un comunicato stampa, si legge il motivo che ha spinto la cantante ad investire così tanto. “Il finanziamento segue un anno eccezionale per Savage X Fenty in cui ha registrato una crescita dei ricavi di oltre il 200 %, aumentando al contempo la sua base di membri VIP attivi di oltre il 150 %. Con il finanziamento la società prevede di investire ulteriormente per l’acquisizione di clienti e di espandersi nella vendita al dettaglio”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SAVAGE X FENTY BY RIHANNA (@savagexfenty)


Savage X Fenty ha debuttato grazie a Rihanna nel 2018. “La lingerie significa celebrare il tuo corpo e questo è ciò che fa Savage. Per me è una parola così potente, Savage. Si tratta di essere fiduciosi, responsabili e assumersi la responsabilità delle proprie scelte”, ha raccontato Rihanna. “Questo marchio è una casa, un hub e uno spazio sicuro per tutti, indipendentemente dalla forma, dalle dimensioni, dall’etnia, dall’identità di genere o dall’orientamento sessuale. È una rappresentazione di tutti e una conferma che la bellezza è in ognuno di noi”.

Ready-to-wear Fenty di Rihanna chiude per fallimento

Il brand di Rihanna ha deciso di sospendere l’attività. A dare l’annuncio è stato LVMH a WWD spiegando: “Rihanna e LVMH hanno preso insieme la decisione di sospendere l’attività pret-a-porter con la sede in Europa, in attesa di condizioni migliori”. Ciò significa che al momento l’attività è sospesa, ma non del tutto chiusa. Del resto, analizzando dai social, possiamo notare che l’ultimo post attivo risale a gennaio 2021, mentre sul sito Fenty.com l’ultimo lancio è avvenuto a novembre 2020.

LEGGI ANCHE: San Valentino, gli stivali più glamour sono gli UGG mini

Back to top button