Gucci Epilogue, Ken Scott e la nuova capsule collection per la maison

Gucci lancia una nuova collezione a stampe floreali

Gucci torna a far parlare di Ken Scott, conosciuto come “il giardiniere della moda”. Il celebre stilista (scomparso nel 1991) ritorna in casa Gucci con una nuova capsule collection ispirata alle sue meravigliose stampe floreali. Il mondo colorato dello stilista ha unito le forze con le idee di Alessandro Michele, il direttore creativo di Gucci, trovandosi d’accordo con l’amore per i colori e i fiori.

La nuova capsule collection si chiama Gucci Epilogue: Ken Scott. Come ha spiegato il direttore creativo della maison: “Ken Scott è stato un grande creatore di tessuti. Ha rappresentato i fiori con romanticismo e li ha introdotti nella cultura pop”.

Gucci Epilogue: Ken Scott, la nuova capsule collection

Quello che troveremo in questa nuova capsule collection è un ritorno agli anni ’60-’70, le stampe che andavano di moda all’epoca, rispolverando quindi l’archivio della Fondazione Ken Scott (oggi di proprietà della famiglia Mantero). Cosa troveremo in questa capsule? T-shirt, felpe, top, blazer, e ancora pantaloni, camicie, abiti, lingerie, ma non soltanto femminili: anche per gli uomini sono stati realizzati cappotti, giacca, completo giacca e pantaloni, camicie, tute da ginnastica e piumini. Ognuno di questi capi potrà contare su colori forti.


Di Ken Scott si parlerà anche grazie al Gucci Podcast, gestito dalla scrittrice e critica Shahidha Bari, professoressa di Fashion Cultures and Histories presso il London College of Fashion dell’University of the Arts London. Sarà compito della professoressa ripercorrere la vita di questo strepitoso stilista.

LEGGI ANCHE: Il sogno Miu Miu per la primavera/estate 2021: gonne con cristalli

Exit mobile version