Make UpPrimo Piano

Come truccarsi come Daphne di Bridgerton: i segreti da conoscere

Vi siete innamorati del make-up di Daphne Bridgerton? Ecco i consigli da tenere a mente

Quante volte, guardando una serie tv, abbiamo bisogno di replicare quel singolo dettaglio che ci ha colpito nel profondo? Può essere un accessorio da volere assolutamente (un fermaglio, un orecchino, una borsa) o un make-up da voler sfoggiare davanti ad amici, colleghi e parenti. Bridgerton, la serie televisiva Netflix che ha spopolato nel periodo natalizio, ha creato un fenomeno a sé, scatenando la curiosità dei telespettatori.

Vi siete chiesti come replicare il make-up di Daphne, la protagonista della prima stagione? Nessun problema, quest’oggi vi daremo qualche dritta per realizzare il vostro desiderio, seguendo i consigli della make-up artist della serie tv.

Daphne Bridgerton e i segreti del suo make-up

Bridgerton è una serie tv che ha completamente stravolto Netflix (in senso positivo) e in tantissimi hanno desiderato mettere le mani sugli abiti preziosi indossati dalle protagoniste, oppure andare a caccia di mobili d’epoca arricchendo la propria casa con una spolverata di stile Regency. Ma la curiosità forse più facile da replicare è proprio il make-up. Secondo la hair e make-up Supervisor della serie tv Lynda J. Pearce, per le labbra di Phoebe Dynevor (l’attrice che ha interpretato Daphne), “abbiamo utilizzato un tocco di Pixi SHeer Cheek Gel, per renderle voluminose e al tempo stesso tutte da baciare!”. Quello scelto dalla make-up artist non è altro che un gel che sfrutta il rossore naturale delle guance per riprendere e accentuare il colore delle labbra, senza quindi stonare troppo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lynda J Pearce (@lyndajpearcemua)


Inoltre, per realizzare il make-up di Daphne è stata scelta come fonte d’ispirazione un’icona di classe ed eleganza, quale Audrey Hepburn, precisamente dalle immagini di Guerra e Pace. Quello che colpisce sin da subito è quasi l’assenza di ombretto sulle palpebre, un’illusione data dall’utilizzo di un primer che crea una base su cui applicare l’ombretto (rosa cipria e color caffè). Per replicare invece l’effetto “pelle di rugiada” che ha il viso di Daphne la make-up artist ha utilizzato il Convetible Color Lilium di Stila Cosmetics.

LEGGI ANCHE: Milano Fashion Week, al via l’edizione 2021: il programma

Back to top button