Fashion NewsPrimo Piano

Max Mara festeggia 70 anni in passerella alla Milano Fashion Week

Il brand celebra 70 anni di attività con una collezione che esalta l'eleganza Made in Italy

Anche Max Mara sfila alla Milano Fashion Week, un evento importante non soltanto per la passerella milanese, ma perché il brand festeggia 70 anni di attività e ha deciso di farlo in grande stile, in passerella.

La nuova collezione portata alla Milano Fashion Week ha come obiettivo quello di esaltare l’eleganza e la raffinatezza del Made in Italy, ponendo l’accento sulla determinazione delle donne, fonte d’ispirazione per Achille Maramotti, il fondatore del brand, sin dagli anni ’50. La collezione portata in passerella è un mix tra stile britannico e italiano, autentico e talvolta eccentrico, un tema ricorrente nel brand e che rivive anche in questa collezione tanto importante che segna un traguardo.

Max Mara, la collezione Autunno/Inverno 2021

Le donne di Max Mara sono delle regine, che gestiscono al meglio e con grande fascino ogni probabile scenario. In passerella vediamo tantissimi colori, quelli della brughiera inglese, dai bomber oversize alle giacche in alpaca, oppure giacche trapuntate color cammello – un must del brand – da indossare con calze spesse e scarpe robuste. E ancora vediamo maglioni oversize, tantissimo tartan, gonne lunghe, stampe animalier, toppe in velluto: il tutto impreziosito da una cornice dalle grandi vetrate.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max Mara (@maxmara)

Come tutte le altre sfilate che hanno anche preceduto la Milano Fashion Week, anche quella di Max Mara si è svolta in live streaming, senza quindi pubblico fisico. Max Mara soffia 70 candeline e ricorda l’idea di Achille Maramotti, che pensò di realizzare abiti per mogli di notai e dottori di provincia anziché lavorare ad abiti per l’alta società. Il direttore creativo di Max Mara oggi, Ian Griffiths, ha specificato che quelle donne oggi non sono più le mogli di nessuno, ma protagoniste a tutti gli effetti della loro vita e della passerella. Basti pensare che anche la vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris, durante la campagna elettorale, ha scelto capi d’abbigliamento del brand italiano.

LEGGI ANCHE: Versace, la borsa Medusa conquista tutti

Back to top button
Privacy